Confezionamento frutta IV gamma

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Packaging Alimentare --> Confezionamento frutta IV gamma

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Confezionamento frutta IV gamma, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:
buona sera amici del forum, avrei bisogno di un vostro suggerimento.

la frutta di IV gamma in fette e/o pezzi è sottoposto a minime lavorazione e si presenta, oltre al valore aggiunto intrinseco, di qualità elevata.

La qualità è assicurata (per una shelf-life di 3-5 giorni alla temperatura di 1-5°C) dall'applicazione di atmosfere protettive e quindi l'importanza della scelta dell'imballaggio. Alla luce di ciò, vi chiedo, quale materiale si presta meglio per il confezionamento?

In commercio si trovano sacchetti in polipropilene o polietilene, vaschette in PET sigillate da film plastici o coating edibili, ma quali hanno i requisiti migliori per il mantenimento della qualità e della durata commerciale??

grazie anticipatamente e buon week end a tutti


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Confezionamento frutta IV gamma
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Ciao, la scelta del  materiale di confezionamento è di primaria importanza, specialmente per la IV gamma, molto spesso infatti anche se il prodotto di partenza è di elevata qualità e le fasi condizionamento (selezione,calibrazione,taglio,sbucciatura,dipping) vengono eseguite efficientemente è proprio l’impiego di film plastici non idonei alla conservazione dell’ orto frutto a ridurne drasticamente la qualità.
Molti sono i parametri da considerare, ma risulta evidente sapere che la concentrazione di ossigeno non deve in alcun modo diventare troppo bassa al fine di evitare processi fermentativi con  conseguente sviluppo di microrganismi anaerobi…
Detto ciò è stato dimostrato che l’uso di atmosfere contenenti molecole naturali  esanale con attività antimicrobica aiuta nel prolungamento della shelf life dei prodotti, per quanto riguarda i film di imballaggi  si utilizzano di norma sacchetti in polipropilene e polietilene oppure prodotti in vaschette o vassoi in polivinilcloruro o polietilentereftalato  sigillate con film in plastica.

Tienici informati!


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

qualita, film, frutta, imballaggi, shelf life, iv gamma, confezionamento, condizionamento, e948, requisiti, parametri, calibrazione, processo, temperatura, prodotto, concentrazione, conservazione, microrganismo

Discussioni correlate