Temperatura ambiente VS luogo fresco e asciutto

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Temperatura ambiente VS luogo fresco e asciutto

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Temperatura ambiente VS luogo fresco e asciutto, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti,

qualcuno sa dirmi cosa si intende per:

1) Conservare a temperatura ambiente;

2) Conservare in luogo fresco ed asciutto.

Se non sbaglio normalmente si intende temperatura ambiente 20°C e luogo fresco ad una temperatura tra quella di refrigerazione ed i 20°C, ma ci sono riferimenti normativi, circolari, pareri???

Grazie

Alfredo


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Temperatura ambiente VS luogo fresco e asciutto
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

 

Ciao gris.a,
 
quello delle definizioni di "temperatura ambiente" e "luogo fresco ed asciutto" è un tema sempre molto affascinante.
 
Relativamente alla dicitura "da conservare in luogo fresco e asciutto" ti suggerisco di leggere questa vecchia discussione intitolata Definizione di "fresco e asciutto",
in cui con giogio80 e robertos avevamo tentato di trovare una definizione comune.
 
Sarebbe interessante riaprire il confronto, onde arrivare a definire con maggiore certezza le summenzionate diciture e capire se effettivamente esista qualche riferimento normativo utile.
 
Stay tuned!
Giulio
 

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao Giulio,

sì infatti lo avevo letto, ti ringrazio, ed ho aperto questa nuova discussione perchè anche secondo me sarebbe interessante riprendere l'argomento allargandolo anche alla definizione di temperatura ambiente.

Attendiamo quindi interventi di esimi colleghi!

Alfredo

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Il mio database mostra più di 100 testi ( normativa, sentenze, metodi d'analisi) contenenti la frase "temperatura ambiente": in nessuno di questi viene fornita una definizione oggettiva (forse perchè non è possibile?) In effetti, poichè di "ambienti" ve ne sono diversi, il concetto va contestualizzato: direi che, per noi, i 20° C possono essere validi, ma nel Sahara? o in Siberia?

Analoga conclusione per il "fresco e asciutto".

saluti

alf (esimio? mah!)


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

temperatura ambiente, conservare luogo fresco asciutto, fresco asciutto, riferimenti normativi, luogo fresco asciutto, temperatura, fresco, analisi

Discussioni correlate