Additivi consentiti nel pesto come semiconserva

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Additivi consentiti nel pesto come semiconserva --> M2878

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Additivi consentiti nel pesto come semiconserva . Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Additivi consentiti nel pesto come semiconserva

Per quanto riguarda gli additivi, sono senz'altro utilizzabili (ove necessario, naturalmente!), quelli dell'All. IX del 209/96, che comprende, tra gli altri, proprio gli acidi ascorbico e citrico. Non è escluso che negli altri allegati vi siano ulteriori possibilità (lascio ad altri l'indagine...).

In merito alla necessità/opportunità di utilizzare Il TMC piuttosto che la scadenza, non direi che il pesto possa essere definito "prodotto rapidamente deperibile dal punto di vista microbiologico e che possa costituire, dopo breve tempo, un pericolo per la salute umana". Direi, piuttosto, che il TMC (che, come è noto, "è determinato dal produttore o dal confezionatore ...ed è apposto sotto la loro diretta responsabilità") dovrà, a mio avviso, tener conto del fatto che  la conservazione del prodotto è affidata, fatte salve le modalità di confezionamento, alla catena del freddo, la cui efficacia è esposta a innumerevoli incidenti di percorso, tanto più frequenti quanto più lunga è la shelf-life.  .

 

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

prodotto, tmc, acido, confezionamento, microbiologico, shelf life, additivi, conservazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.