Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.taff.biz/home/index.php on line 374 Tutela del Made in Italy (by ) #M - Taff

Tutela del Made in Italy

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Tutela del Made in Italy --> M1856

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tutela del Made in Italy. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tutela del Made in Italy
Ciao, il caso "Parmisan" nello specifico più volte è stato oggetto di dibattimento anche nei tribunali; il Consorzio del Parmigiano Reggiano e l'Italia da diversi anni hanno portato avanti cause contro produttori di diversi Paesi europei che usano "impropriamente" il termine "Parmisan".
Inutile dire e tu giustamente lo hai sottolineato,  che l'uso di tale denominazione nell'etichettatura di prodotti non corripsondenti al disciplinare DOP del "Parmigiano Reggiano" sarebbe da essere considerata illegale.
Anche se più volte i vari tribunali, anche quelli europei hanno dato ragione al Consorzio del Parmigiano Reggiano quello che emerge è la mancanza di un'azione e di una "presa di posizione" netta contro le imitazioni e le contraffazioni dei prodotti da denominazione di origine.
Da quello che mi risulta è vitata la commercializzazione del "Parmisan" non prodotto in Italia in tutta la Comunità Europea, in quanto solo il Consorzio del Parmigiano può utilizzare questo "nome" in etichetta.
Questa però è solo la "punta dell'iceberg", mentre non stiamo discutendo quanti prodotti "tarocco made in italy" con nomi molto simili agli originali tutelati da Disciplinare vengono commercializzzati in tutta la Comunità Europea e non solo?

Aspetto repliche!




torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

dop, etichetta, contraffazione, made italy, prodotto italiano

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.