Etichettatura: presenza di coadiuvanti tecnologici

TAFF: Talkin“about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura: presenza di coadiuvanti tecnologici --> M1684

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Etichettatura: presenza di coadiuvanti tecnologici. Se desideri partecipare alla discussione č necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Etichettatura: presenza di coadiuvanti tecnologici

Ciao Dexter,

abbiamo parlato di indicazioni obbligatorie in etichetta per prodotti semilavorati in una discussione dal titolo Etichettatura prodotti NON destinati consumatore.

In tale discussione veniva posto in evidenza come, secondo il Decreto Legislativo 109 del 1992,  per gli alimenti non destinati al consumetore non sia necessario indicare alcune menzioni, obbligatorie invece per i prodotti venduti direttamente al consumatore.

Come si evince dall'art. 17 del suddetto decreto, i prodotti non destinati al consumatore non devono necessariamente riportare gli ingredienti (e di conseguenza anche gli additivi.. i coadiuvanti tecnologici sono invece un'altra cosa), ma esclusivamente: denominazione di vendita, quantitą netta (o quantitą nominale, per i prodotti preconfezionati in quantitą unitarie costanti), il nome e la ragione sociale del fabbricante, il lotto. Nulla di pił.

A presto!
Giulio



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

quantita, etichetta, consumatore, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, additivi coadiuvanti tecnologici, prodotto semilavorato, prodotto non destinato consumatore, preconfezionato, alimenti, quantita netta, etichettatura prodotto non destinato consumatore, ingrediente

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilitą sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.