Porzionare formaggio in locale di somministrazione

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Porzionare formaggio in locale di somministrazione --> M1478

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Porzionare formaggio in locale di somministrazione. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Porzionare formaggio in locale di somministrazione

Ciao Ilaria e benvenuta!!!  ^0^

Io penso che si possa. Ovviamente, dovrai dimostrare di aver adottato degli accorgimenti tali da evitare promiscuità, oltre a mettere in atto tutte quelle misure volte a garantire la sicurezza igienico-sanitaria del tuo prodotto. In poche parole, penso che te la possa giocare con un buon piano HACCP.

Mi sembra di capire che tu intenda aprire un'attività in cui si somministrino prodotti alimentari la cui preparazione non richiede particolari manipolazioni e dove, parallelamente, sia possibile vendere dei prodotti caseari porzionati ed incartati sul posto. Giusto?? Un pò come una gastronomia con annesso punto di degustazione...

Il suggerimento che ti do è questo: prova a leggere le Linee Guida scritte dall'AUSL di Parma: "ESERCIZI DI PREPARAZIONE E SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE" e guarda se trovi una categoria tra quelle presentate che si avvicina alla tua idea. O ancor meglio, contatta direttamente la tua AUSL di competenza e spiega loro (nel dettaglio) la tua idea in modo da avere una risposta certa. Vedrai che andrà bene! ;-)

Spero di non averti tediato e di esserti stato un minimo d'aiuto.

A presto!

Giulio

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

ausl, sicurezza igienico sanitaria, prodotto caseario, piano haccp, bevande, prodotto, prodotto alimentare, te, alimenti

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.