Manuale HACCP

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Manuale HACCP

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Manuale HACCP, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno.

Vorrei conoscere il vostro parere in merito alla seguente situazione :

1. Il soggetto A(persona fisica), apre una Società (uninominale) di compra-vemdita di formaggi in forme;

2.A acquista i formaggi  da vari Fornitori e li fa inviare direttamente al magazzino di stagionatura-conservazione B con il quale ha  stipulato un contratto in tal senso .

3 B gestisce detti formaggi per conto di A: pulizia e rivoltamenti periodici ,ecc come da norma. B possiede,ovviamente, oltre al bollo sanitario anche un manuale HACCP  con il quale gestisce,appunto,la merce di A( Tracciabilità ,condizioni di conservazione, ecc.).

4.A vende il formaggio a vari Clienti  direttamente dal magazzino di B ,avvertendolo(raccomandata,fax,mail certificata ,ecc.) .B provvede al carico  redigendo un ddt che riporta gli estremi della spedizione( Cliente,destinazione,tipologia della merce lotto della medesima,condizioni di conservazione,ecc.).  Copia del ddt con gli annessi di cui prima,vengono  poi inviati a A.


Il   quesito è  : anche  A ,oltre a B(OVVIO...) ,  deve avere un manuale HACCP ? 
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti

Longobardo


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Manuale HACCP
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Si.

ovviamente molto semplificato dove magari sarebbe giusto porre attenzione principalmente al controllo fornitori, controlli in azienda B e sistema di tracciabilità, oltre ovviamente all'etichettatura. Quest'ultima, ad esempio, è di responsabilità di A in quanto soggetto che immette sul mercato il prodotto.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

In tal caso penso a tutti coloro che fanno di mestiere i mediatori(acquistano beni da X e li vendono a Y) e che mi risulta non siano in possesso di manuali HACCP.Considera che nell'esempio che ho postato,si tratta di merce non trasformata(in parole povere forme di formaggio,tanto per intenderci).

Ti ringrazio della risposta.

Cordialmente

Longobardo


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Nel caso che riporti tu non mi sembra un semplice mediatore dato che ha un contratto con uno stabilimento a bollo CE che lavora per loro conto. In ogni caso chi commercializza è comunque responsabile del prodotto e della sua etichettatura.

Attenzione alla definizione di OSA: nel Regolamento (CE) n. 852/2004 si ribadisce che "gli operatori del settore alimentare garantiscono che tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione degli alimenti sottoposte al loro controllo soddisfino i pertinenti requisiti di igiene fissati nel presente regolamento".

Capisco che è una realtà alimentare che non produce, però vende prodotti alimentari quindi in qualche modo ne è responsabile.

 

 


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

Discussioni correlate