Etichettatura pollo Preconfezionato venduto Preincartato

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura pollo Preconfezionato venduto Preincartato

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura pollo Preconfezionato venduto Preincartato, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buonasera a tutti,

è da un po’ che vi seguo, e devo dire che siete davvero fantastici.

Scrivo per essere consigliata su un problema di etichettatura.

  • Luogo: Supermercato
  • Reparto: Carni
  • Problema: Una confezione di Pollo preconfezionata viene aperta ed il pollo viene preincartato. Quale Etichetta creare?

Inoltre, essendo il Pollo originariamente preconfezionato in Atmosfera Protettiva (ATP), quale sarà la Data di Scadenza una volta aperta la confezione e venduto in un incarto senza Atmosfera Protettiva? Un bel dubbio.

Grazie mille! : )


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura pollo Preconfezionato venduto Preincartato
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

L'argomento "Preconfezione / Preincarto" è tra i più spinosi.

Per capire meglio:

  • chi compie l'operazione di "sconfezionamento"? Il Supermercato? E perchè?
  • il Produttore del pollo (che lo ha confezionato) è al corrente dell'operazione?

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Scusa se ti rispondo solo ora, la risposta è si, faccio un esempio più pratico: arriva il pollo Amadori in confezioni da 10 pezzi, questo viene aperto e riconfezionato con vendita pollo senza specificare la marca.

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

ok

manca la risposta alla seconda domanda: Amadori lo sa?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Buonasera, questo è il mio primo post. Mi sono appena iscritto.

Secondo il mio modesto parere il riconfezionatore (quindi il supermercato) è il responsabile delle informazioni presenti in etichetta a prescindere se Amadori lo sappia o meno. Secondo me deve essere rietichettato come un preincartato con le seguenti informazioni minime:

- denominazione alimento

- lista ingredienti (in questo caso ingrediente unico)

- nome operatore responsabile informazioni in etichetta

- peso netto del prodotto e data del preincarto.

Per quanto riguarda la data di scadenza, una volta preincartato dopo essere stato in ATM, darei al massimo un paio di giorni.

 

Continuo a leggervi. Buon lavoro


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

pollo, etichetta, confezione, data scadenza, confezionamento, atmosfera protettiva, alimenti, carne, peso netto, prodotto, atm, ingrediente, elenco ingredienti, lavoro, preconfezionato

Discussioni correlate