Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.taff.biz/home/index.php on line 374 Tolleranze analitiche per Dichiarazioni Nutrizionali (by ) #M - Taff

Tolleranze analitiche per Dichiarazioni Nutrizionali

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Tolleranze analitiche per Dichiarazioni Nutrizionali --> M8815

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tolleranze analitiche per Dichiarazioni Nutrizionali. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tolleranze analitiche per Dichiarazioni Nutrizionali

Condivido Aless, il problema resta e come. Il legislatore non ha tenuto conto di quello che poteva essere l'impatto ed il sacrificio delle piccole aziende agroalimentari trasformatrici che seppure non rientrano nella definizione di "artigianale" adottano una metodica artigianale. Io credo questo, l'errore può essere maggiore l' dove si lavora con materie prime non standardizzate ed un alta personalizzazione del prodotto, però nei limiti si deve pur rientrare quindi il consiglio che mi permetto di darti è questo...cerca di prendere in esame un campione che sia il più possibile grande e che intercetti tutte le diverse tipologie di prodotto (esempio: fragole di maggio del fornitore x, fragole di fine luglio del fornitore Y etc) a questo punto per il calcolo dei valori nutrizionali crea delle statistiche e delle medie. Solo così riuscirai a crearti un data base interno aziendale valido e corrispondente al vero.

Chiara



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

fragola, prodotto, fornitore, materia prima, esame, base, campione, limite, valori nutrizionali

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.