Posizione in etichetta Quantità Giornaliere Indicative (GDA)

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Posizione in etichetta Quantità Giornaliere Indicative (GDA)

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Posizione in etichetta Quantità Giornaliere Indicative (GDA), occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve ragazzi,

ieri sera, mentre mangiavo alcuni biscotti, la mia attenzione si è soffermata sulla confezione ed in particolare sull'etichettatura nutrizionale. Allego un'immagine (fig. 1) per meglio chiarire l'oggetto del mio quesito.


Etichetta Biscotti Contenenti Betaglucani

(fig. 1 - Etichetta Biscotti Contenenti Betaglucani)


Sulla vista frontale era indicato il claim "con betaglucani" (fig. 1 - a sinistra: vista frontale dell'imballaggio).

Giustamente vengono riportate, in seguito al claim, le informazioni nutrizionali (fig. 1 - a destra: vista laterale dell'imballaggio), ma la dicitura "% delle quantità giornaliere indicative di un adulto", espressione delle Quantità Giornaliere Indicative (GDA - Guideline Daily Amounts) non andrebbe indicata con la Tabella Nutrizionale sulla vista laterale e non frontale?

Inoltre, evidenziando il contenuto in betaglucani, non sarebbe forse stato il caso di indicare anche le Quantità Giornaliere Indicative relative ad essi?

Cosa ne pensate?

Saluti,

by marco896


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Posizione in etichetta Quantità Giornaliere Indicative (GDA)
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ho già segnalato in precedenti discussioni un utile documento intitolato Domande e risposte sull'applicazione del regolamento (UE) n. 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.

La parte che fa riferimento ai tuoi quesiti, mi pare trovasi in corrispondenza del punto 3.16 e seguenti.

Ciao!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Sui betaglucani sto ancora riflettendo...


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao Alfredo,

ho letto il punto 3.16 del documento da te indicato e riporto di seguito il testo per completezza:

" Alcune indicazioni nutrizionali obbligatorie possono essere ripetute sull'imballaggio, nel campo visivo principale (in genere denominato "parte interiore dell'imballaggio")  utilizzando uno dei seguenti formati:

  • il valore energetico, o
  • il valore energetico e la quantità di grassi, di acidi grassi saturi, di zuccheri e di sale."

Grazie mille!

Ti lascio riflettere relativamente ai betaglucani.. :-)

Buonanotte,

by marco896


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Le uniche sostanze che possono essere oggetto di indicazione di apporto giornaliero sono quelle indicate dall'allegato XIII dell'1169/11, che contiene i valori di riferimento da utilizzare per il calcolo percentuale.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Penso che la risposta possa essere qui:

3.14 Deve anche essere dichiarata la quantità di sostanze nutritive
o altre sostanze per le quali è formulata un'indicazione
nutrizionale e/o sulla salute. Tale indicazione può essere
integrata nella dichiarazione nutrizionale? (articoli 30 e 49)

Se la sostanza nutritiva che è oggetto di un'indicazione nutrizionale e/o sulla salute è
integrata nella dichiarazione nutrizionale, non è necessaria alcuna indicazione
complementare.
Se la sostanza nutritiva o un'altra sostanza non è integrata nella dichiarazione
nutrizionale, è opportuno indicarne la quantità nelle immediate vicinanze della
dichiarazione nutrizionale (si veda la precedente domanda 3.13).


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Buongiorno,

le GDA dal documento che avete segnalato non devono essere riportate sul fronte della confezione

ma sul retro (3.17), dove deve essere riportata anche la dichiarazione nutrizionale.

Sbaglio?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Giusto. Ma il quesito di marco896 non riguardava la "quantità", bensì la "Quantità giornaliera indicativa".


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Buonasera,

la GDA non dovrebbe essere la "Quantità giornaliera indicativa"?

Quello che ha affermato marco 896 penso sia esatto, la GDA ("la percentuale dei valori giornalieri di riferimento dell’energia e di alcuni nutrienti (grassi, grassi saturi, zuccheri, sale) forniti da una portata o da una porzione di cibo") non può essere posta sul fronte della confezione, bensì nei pressi della "Dichiarazione nutrizionale" ovvero nella parte posteriore dell'imballaggio.

Sbaglio?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

L’indicazione

I beta-glucani contribuiscono al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue

può essere impiegata solo per un alimento che contiene almeno 1 g di beta-glucaniper porzione quantificata.

Dall’etichetta io interpreto chela porzione quantificata è 1 biscotto, al quale corrispondono 0,22 g di beta-glucani.

Deduco che in tale condizione il claim non è ammesso.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

nutrizionale, quantita, porzione, imballaggi, grassi, alimenti, valore energetico, sale, zucchero, confezione, nutriente, biscotti, acidi grassi saturi, valori, colesterolo, consumatore, valori riferimento, claim, energia, etichetta, te, livello

Discussioni correlate