Etichetta: Esenzione Indicazione Quid per Liquori di Frutta

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichetta: Esenzione Indicazione Quid per Liquori di Frutta

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichetta: Esenzione Indicazione Quid per Liquori di Frutta, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Pagine: 1 2

Oggetto:

Conoscevo la “Precisazione” sui casi di esenzione di cui alla Circolare MiSe 166/2001.

Ne sono esempi:

Liquori di frutta;

Concentrato di pomodoro;

Pasta di semola di grano duro;

Passata di pomodoro;

Gelati di ....... o a .......;

Cereali per la prima colazione;

Pasta di acciughe.

Ritengo però forzata l’affermazione che, nei casi che ho evidenziato in grassetto, la quantità non influenza la decisione del consumatore di acquistare o meno il prodotto ovvero un prodotto invece che un altro analogo.

Ho anche visto in commercio:

“Pasta di acciughe” (Ingredienti: acciughe, olio di semi di girasole, sale)

“Senape classica” (Ingredienti: acqua, semi di senape, aceto di vino, sale, farina di mais, zucchero, miscela di spezie, acidificante acido tartarico).

Li ritengo carenti con riguardo sia alla Denominazione che al Quid.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichetta: Esenzione Indicazione Quid per Liquori di Frutta
provaprovaprovaprovaprova

Pagine: 1 2



Parole chiave (versione beta)

limone, frutta, ingrediente, infuso, prodotto, alimenti, consumatore, limoncello, etichetta, acciughe, aroma, quantita, pasta, sale, pomodoro, peso, volume, spinaci, ricotta, vino, spezie, acqua, miscela, regolamento ue n 1169 2011, e334, cereali, pasta semola grano duro, gelato, semi, olio semi, farina mais, aceto, zucchero, elenco ingredienti, legge

Discussioni correlate