Controllo Peso Alimenti Preimballati: Modalitą Campionamento

TAFF: Talkin“about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Controllo Peso Alimenti Preimballati: Modalitą Campionamento --> M7457

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Controllo Peso Alimenti Preimballati: Modalitą Campionamento. Se desideri partecipare alla discussione č necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Controllo Peso Alimenti Preimballati: Modalitą Campionamento

Buongiorno a tutti,

lavoro presso un'azienda che produce snack salati.

In relazione al controllo peso ed all'utilizzo della cosiddetta "e" metrologica, avrei alcuni dubbi circa il piano di campionamento predisposto che mi piacerebbe condividere con voi:

  • l'azienda genera prodotti con differente peso durante la giornata (40g, 100g, 200g, ecc.) a cui attribuisce lo stesso numero di lotto. Secondo voi, in relazione alla definizione di lotto fornita dalla Legge n°690 del 25 Ottobre 1978, ai fini del campionamento devo considerare il numero di confezioni prodotte durante la giornata, oppure devo considerare la capacità oraria? Nell'eventualità sia quest'ultimo il caso, ritenete il campionamento debba essere effettutato calcolando la capacità oraria di quale prodotto? La macchina ovviamente ha diverse velocità in base al peso del prodotto finito;
  • a vostro avviso occorre fare anche il controllo della media dei campioni, o basta il controllo non distruttivo?

Ringrazio anticipatamente chiunque mi risponderà; non sono riuscito a trovare risposte a queste dubbi sulla rete.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

peso, controllo, prodotto, campionamento, lavoro, numero riconoscimento comunitario, base, confezione, piano campionamento, campione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilitą sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.