Denominazione Pasta Stabilizzata o Pasta Fresca Stabilizzata

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Denominazione Pasta Stabilizzata o Pasta Fresca Stabilizzata

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Denominazione Pasta Stabilizzata o Pasta Fresca Stabilizzata, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno,

vi chiedo un chiarimento in merito alla denominazione, da riportare in etichetta, per la pasta stabilizzata vale a dire, come specificato dall'Art. 9 - Paste alimentari fresche e stabilizzate ed in particolare al punto 6 del Decreto del Presidente della Repubblica n°187/2001:

Sono denominate paste stabilizzate le paste alimentari che hanno un tenore di umidità non inferiore al 20 per cento e un'attività dell'acqua libera (Aw) non superiore a 0,92 e che sono state sottoposte a trattamenti termici e a tecnologie di produzione che consentono il trasporto e la conservazione a temperatura ambiente.

Rientrando nel campo d'azione dell'Art. 9, non è chiaro se per la pasta stabilizzata debba essere inserito anche l'indicazione "fresca".

A vostro avviso la denominazione deve essere "pasta stabilizzata" o "pasta fresca stabizzata"?

Grazie mille!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Denominazione Pasta Stabilizzata o Pasta Fresca Stabilizzata
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Nel DPR 187/2001 da te citato, l'Art. 9, punto 5 stabilisce le caratteristiche delle paste “fresche”:

5. Le paste alimentari fresche, poste in vendita in imballaggi preconfezionati, devono possedere i seguenti requisiti:

a) avere un tenore di umidità non inferiore al 24 per cento;

b) avere un'attività dell'acqua libera (Aw) non inferiore a 0,92 né superiore a 0,97;

c) essere state sottoposte al trattamento termico equivalente almeno alla pastorizzazione;

d) essere conservate, dalla produzione alla vendita, a temperatura non superiore a +4°C, con una tolleranza di 2°C.

Se, quindi, il tuo prodotto, oltre alle caratteristiche del punto 6, possiede anche queste, la denominazione può essere appunto “pasta fresca stabilizzata”.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie alfclerici,

l'Aw del prodotto è inferiore 0.92 pertanto non rientra tra le caratteristiche della pasta fresca.

 


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

pasta, pasta fresca, paste, aw, fresco, alimentare, trattamento termico, prodotto, umidita, imballaggi, te, etichetta, temperatura, pastorizzazione, requisiti, temperatura ambiente, conservazione, preconfezionato

Discussioni correlate