Accompagnare denominazione Liquore con altre specificazioni

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Accompagnare denominazione Liquore con altre specificazioni

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Accompagnare denominazione Liquore con altre specificazioni, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

il mio quesito riguarda la denominazione di vendita per il liquore, prevista al punto 32, Allegato II, Reg. (CE) n°110/2008.

In particolare mi chiedo se, oltre alle tipologie di liquore alla frutta e di piante, sia possibile accompagnare la denominazione "liquore" con altre specificazioni, ad esempio "alle erbe", oppure se, secondo voi, questo non sia sostanzialmente permesso (ad esempio: per gli amari, n. 30, si specifica che la denominazione può essere accompagnata da altro termine).

Il prodotto che sto analizzando non è chiaramente inserito nell'Allegato III.

Grazie.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Accompagnare denominazione Liquore con altre specificazioni
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Personalmente non vedo impedimenti alla denominazione “Liquore alle X erbe”, alle seguenti condizioni:

  • verifica che le erbe impiegate non siano da considerare “novel foods”;
  • indicazione nella denominazione di vendita del numero X di erbe;
  • indicazione delle singole erbe nell’elenco degli ingredienti, con modalità di ordine discendente o “ in proporzione variabile”, secondo il caso;
  • controllo del rispetto di eventuali limiti di sostanze di cui all’Allegato III del RegCE 1334/2008.

Secondo l’art.8 del D.Lgs. 109/1992, come interpretato dalla la Circolare MinICA 165 del 31/03/2000 e dalla Circolare MinICA 166 del 12/03/2001, sarebbe esente dall’obbligo del Quid relativo alla quantità di erbe.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

piante, controllo, verifica, frutta, prodotto, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, limite, quantita, elenco ingredienti

Discussioni correlate