Etichettatura di fruttosio estratto al 100% da uva biologica

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura di fruttosio estratto al 100% da uva biologica

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura di fruttosio estratto al 100% da uva biologica, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno a tutti,

vorrei cortesemente un vostro parere in merito all'etichettatura di fruttosio da uva biologica.

In particolare ai sensi del Reg (CE) 834/07, le modalità di etichettatura dei prodotti biologici si differenziano a seconda che l’alimento sia ottenuto da:

1. materia prima interamente biologica o da ingredienti biologici in quantità maggiore al 95% in peso sul prodotto finito; in questo caso la dicitura può comparire nella denominazione di vendita (es. Pasta di grano duro biologica);

2. ingredienti biologici in quantità inferiore al 95% in peso sul prodotto finito;

3. sistema agricoli in conversione.

A vostro avviso, un fruttosio estratto al 100% da uva biologica potrebbe essere definito Biologico utilizzando il termine anche nella denominazione di vendita o è possibile (come credo) menzionare il riferimento solo nella lista ingredienti, riportando ad esempio: Fruttosio estratto da uva di produzione biologica certifcazione prevista?

Faccio presente che in questo caso non è il fruttosio (prodotto finito) ad avere la certificazione richiesta per il biologico ma solo l'uva da cui viene estratto.

Grazie e buon lavoro a tutti!

Francesca


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura di fruttosio estratto al 100% da uva biologica
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao FrancescaI (d'Austria?),

[Penso mi perdonerai la battuta...]

Il tuo quesito mi fa ricordare la vicenda del vino, per il quale, non potendo allora essere usata la definizione Bio a causa dei i trattamenti in vinificazione (eccessivi valori SO2), fu autorizzata la dicitura "Vino ottenuto da uve biologiche".

Vedi D.M. Mipaaf n°0018354-27/11/2009:

Articolo 8 - Etichettatura:

1.4) Nelle more della definizione di specifiche norme per la produzione di "vino e prodotti ottenuti da vino da agricoltura biologica" da parte della Commissione UE, viene consentita la possibilità di fare riferimento in etichetta al metodo di produzione biologica esclusivamente per le uve.

In base a ciò, ritengo che il fruttosio ottenuto da uve Bio non possa essere definito Bio, di origine Bio se il processo di estrazione / purificazione non è avvenuto in regime di controllo Bio.

Fatta salva eventuale autorizzazione, analogamente a quanto avvenuto nel caso vino.

Vediamo se tra i Taffnauti c'è qualche Organismo di Certificazione (O.C.) Bio...

Cordiali saluti,

trentino


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao trentino,

ti perdono la battuta :-) e ti ringrazio molto per il riscontro .

Buon fine settimana!

Francesca


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ti consiglio, per verifica, di provare a girare il tuo quesito al Sistema d'informazione Nazionale sull'Agricoltura Biologica - SINAB.

Non dimenticarti di farci sapere come è andata a finire!

Cordialmente,
trentino
 


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

uva, vino, prodotto, quantita, peso, ingrediente, alimenti, lavoro, etichetta, verifica, elenco ingredienti, vinificazione, estrazione, materia prima, pasta, base, prodotto alimentare biologico, certificazione, valori, controllo, frumento, trattamento, processo

Discussioni correlate