Come dichiarare anidride carbonica in bevande gassate

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Come dichiarare anidride carbonica in bevande gassate

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Come dichiarare anidride carbonica in bevande gassate, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti,

mi aggancio ad una precedente discussione intitolata Etichetta degli alimenti confezionati in ATP, per conoscere il vostro parere su come dichiarare l'ingrediente anidride carbonica nelle bevande gassate.

Premesso che è nell'elenco degli additivi, quale funzione gli si potrebbe attribuire?

- no gas d' imballaggio

- no gas propulsore.

Sarei tentato di classificarlo esaltatore di sapidità.

Grazie per l'attenzione e per la gradita collaborazione,

trentino


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Come dichiarare anidride carbonica in bevande gassate
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

 

Non ho trovato nulla di specifico.

Ricordo che, per le acque minerali, la soluzione è stata trovata così (decr.to leg.vo n. 176/11, art. 26):

1. Sulle etichette o sui recipienti delle acque di sorgente devono essere riportate le seguenti indicazioni: g) la dicitura «con aggiunta di anidride carbonica» o il termine «gassata» qualora sia stata aggiunta anidride carbonica.

E' pur vero che per le “acque gassate” il problema dell'elenco ingredienti non si pone (109/92, art. 7: L'indicazione degli ingredienti non è richiesta: …d nelle acque gassate che riportano la menzione di tale caratteristica nella denominazione di vendita;)

Mi domando se tale soluzione sia applicabile/applicata anche per le bibite.


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

bevande, e290, acqua, gas, ingrediente, esaltatore sapidita, acqua minerale, etichetta, confezionamento, imballaggi, elenco ingredienti, additivi, etichettatura alimentare, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109

Discussioni correlate