Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.taff.biz/home/index.php on line 374 Legislazione specifica Acido Selenioso e suoi sali di Sodio (by ) #M - Taff

Legislazione specifica Acido Selenioso e suoi sali di Sodio

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Legislazione specifica Acido Selenioso e suoi sali di Sodio --> M4912

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Legislazione specifica Acido Selenioso e suoi sali di Sodio. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Legislazione specifica Acido Selenioso e suoi sali di Sodio

Caro Mattia,

cominciamo col dire, come del resto avrai già notato, che il selenio e/o i suoi composti NON sono additivi, quindi il regolamento (UE) 231/12 non può esserci d'aiuto.

Né, ma forse è colpa mia, ho trovato qualcosa in Codex: sulle caratteristiche di purezza, quindi, non ho elementi.

Al contrario, la normativa offre numerosi spunti per quanto riguarda l'aggiunta di selenio in determinate categorie di prodotti. Ne elenco alcuni:

- Circolare Ministero della Salute 30 ottobre 2002, n. 7 Prodotti disciplinati dal D. L.vo 27.1.92, n. 111: Criteri per la valutazione della conformità delle informazioni nutrizionali dichiarate in etichetta (in G.U. 264, 11.11.02)

- DPR 20 marzo 2002, n. 57 Regolamento di attuazione della Dir. 1999/21/CE sugli alimenti dietetici destinati a fini medici speciali (in G.U. 85, 11.4.02)

- Decreto Legislativo 14 febbraio 2003 n. 31 Attuazione della Dir. 2001/15/CE sulle sostanze che possono essere aggiunte a scopi nutrizionali specifici ai prodotti destinati ad una alimentazione particolare (in G.U. 47, 26.2.03)

- Decreto Ministero della Salute 17 febbraio 2005 Elenco dei minerali e delle fonti vitaminico-minerali ammessi negli integratori, in deroga alle previsioni degli All. I e II del D. L.vo 21.5.04, n. 169, in applicazione del disposto dell'art. 3, comma 3, del decreto legislativo medesimo (in G.U. 54, 7.3.05)

- Regolamento CE 1170/2009 Modifica la Dir. 2002/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e il Reg. CE n. 1925/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli elenchi di vitamine e minerali e le loro forme che possono essere aggiunti agli alimenti, compresi gli integratori alimentari (in G.U.U.E. L 314, 1.12.09)

- Regolamento CE 953/2009 (in G.U.U.E. L 269, 14.10.09)

Infine ti segnalo questo documento che, pur occupandosi di mangimi, potrebbe tornarti utile.

Buon lavoro

alf

P.S. Se avessi difficoltà a reperire i testi della normativa nazionale, fammelo sapere.

P.P.S. Per quanto riguarda gli Enti a cui rivolgerti, puoi tentare con AIIPA o, se ami le imprese impossibili, direttamente a MinSalute.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

nutrizionale, legislativo, additivi, alimenti dietetici, alimenti, integratore, ente, codex alimentarius, integratori alimentari, etichetta, vitamina, conforme, alimentazione, lavoro

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.