Schede di rintracciabilità nell'e-commerce

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Schede di rintracciabilità nell'e-commerce

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Schede di rintracciabilità nell'e-commerce, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno a tutti.

Con alcuni soci sto per avviare un e-commerce di prodotti alimentari: non avendo la disponibilità di un magazzino, funzionerà col sistema del "drop-shipping". Spiego meglio:

1) Arriva l'ordine sul sito, 

2) Gestiamo noi il pagamento e giriamo l'ordine al produttore,

3) Il produttore a consegnare il pacco al corriere per la spedizione al cliente,

4) Il produttore invierà a noi la relativa fattura.

A questo punto vi chiedo: dato che saremo comunque considerati intermediari nel commercio, anche se non gestiremo direttamente il prodotto, è necessario che il produttore alleghi ad ogni fattura la scheda di rintracciabilità?

Qualcuno ha già esperienze in merito?

Sara Bosotti


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Schede di rintracciabilità nell'e-commerce
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Avete fatto notifica ASL per questa tipo di attività? Bisogna capire se rientrate nell'imprese alimentari.

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Non ancora, partiremo nei prossimi giorni con la costituzione della società, poi la richiesta delle relative autorizzazioni. La nostra attività dovrebbe rientrare nel codice ATECO 47.91.10 "Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet".

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Certo che deve allegare la scheda di rintracciabilità ! altrimenti se dovesse emergere uno stato di allerta rapido (RASSF -  Reg.CE 178/2002) come si fa a risalire al produttore ?

E tu, anche se solo un anello virtuale della "filiera" (che io ti raccomanderei la più corta possibile ), devi pretendere che questo documento accompagni il  prodotto .

Appare scontato evidenziare  che dovrai assicurarti che le aziende alimentari ( sia di produzione primaria che secondaria) a cui ti rivolgerai dovranno a loro volta essere regolarmente notificate

presso i rispettivi SIAN delle AASSLL di appartenenza. Altrimenti corri il rischio di trovarti coinvolto, sia pure solo come intermediario, in qualche spiacevole vicissitudine che, nella migliore

delle ipotesi, potrebbe avere solo risvolti di natura amministrativa.

Auguri cmq per la attività che stai ( o hai già) iniziato. 

 


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

rintracciabilita, prodotto, alimentare, regolamento ce n 178 2002, azienda settore agroalimentare, allerta, filiera, prodotto alimentare, ausl, magazzino

Discussioni correlate