Miscele di additivi: composizione quantitativa in etichetta

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Miscele di additivi: composizione quantitativa in etichetta --> M4413

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Miscele di additivi: composizione quantitativa in etichetta. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Miscele di additivi: composizione quantitativa in etichetta

Predendo lo spunto dall' intervento di alfclerici, che ringrazio, ho affinato la ricerca nel RegCE 1333/2008:

ALLEGATO II

Elenco UE degli additivi autorizzati negli alimenti e condizioni del loro uso

PARTE A

2. Disposizioni generali concernenti gli additivi alimentari e condizioni del loro uso

5. I coloranti E 123, E 127, E 160b, E 173 e E 180 non possono essere venduti direttamente al consumatore.

________

Ritengo che sulla confezione di questi coloranti debba comparire: "Non vendibile al consumatore finale" oppure, "Non vendibile al dettaglio".

Per quanto riguarda gli altri additivi (S.E.&O.) tale restrizione "Non destinato alla vendita al dettaglio", con menzione obbligatoria sulla confezione, si ha solo quando parte delle indicazioni di etichettatura art. 22 è sui documenti commerciali:

4. In deroga ai paragrafi 1, 2 e 3 le informazioni di cui al paragrafo 1, lettere da e) a g) e di cui ai paragrafi 2 e 3 possono figurare solo sui documenti relativi alla partita che devono essere forniti all’atto della consegna o anteriormente ad essa, purché l’indicazione «non destinato alla vendita al dettaglio» sia apposta su una parte facilmente visibile dell’imballaggio o del recipiente del prodotto in questione.

Buon lavoro

 

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

additivi, consumatore, confezione, colorante, alimenti, imballaggi, regolamento ce n 1333 2008, alimentare, prodotto, lavoro

Discussioni correlate (versione beta)








IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.