Applicabilita' e diffusione delle alte pressioni idrostatiche

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Ingegneria Alimentare --> Applicabilita' e diffusione delle alte pressioni idrostatiche --> M9595

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Applicabilita' e diffusione delle alte pressioni idrostatiche. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Applicabilita' e diffusione delle alte pressioni idrostatiche

toh! bella discussione datata 2011. sapete perché bella? perché l'utente ulisse giustamente sosteneva che nel giro di un decennio potesse essere una tecnologia ampiamente utlizzata (parole sue). 

ecco dopo 8 anni, partecipando ad una giornata di studio tenuta dalla stazione sperimentale delle conserve, a Parma, ho pensato esattamente la stessa cosa di ulisse, però guardando al passato: visti i risultati eccellenti su così diverse matrici, confezionate e non, perché nell'ultimo decennio non è diventata una tecnologia diffusa?

sicuramente la spesa da sostenere per l'acquisto degli impianti è un aspetto limitante (non a caso alcuni esempi sono su astici/aragoste/ostriche, prodotti costosi con ampi margini).

Quello che però nemmeno a Parma hanno saputo chiarirmi è che non può essere solo una questione di costi, dai... chi può illuminarci?

 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

ostriche, conserve, aragosta, sicuramente, impianto, confezionamento

Discussioni correlate (versione beta)







IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.