Nitrati residui nel prodotto finito DM 209/1996

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Chimica degli Alimenti --> Nitrati residui nel prodotto finito DM 209/1996

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Nitrati residui nel prodotto finito DM 209/1996, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiono,

con il DM del 27/02/2008 è stato modificato il DM n.209/1996 relativamente alla quantità di nitriti e nitrati presenti nei prodotti alimentari.

Mentre nel DM n.209/1996 si faceva riferimento sia alla quantità limite introducibile che al residuo, adesso nel DM del 27/02/228 si menziona solamente la dose massima che può essere aggiunta durante la fabbricazione, con l'eccezione di alcuni prodotti per i quali continuano ad essere presenti i limiti di residuo (per la verità prodotti comunitari indicati con la loro denominazione di vendita in lingua originale).

Mi chiedo, a questo punto, per i prodotti italiani che non rientrano nell'elenco (nella fattispecie salsiccia) quali siano i limiti del residuo nel prodotto finito.

Chiedo questo in seguito a contestazione da parte dell'IZS che tuttavia non specifica quali "limiti di legge" siano stati superati.

Grazie,

Marco


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Nitrati residui nel prodotto finito DM 209/1996
provaprovaprovaprovaprova



Parole chiave (versione beta)

residui, prodotto, limite, quantita, salsiccia, limite legge, prodotto alimentare, nitriti nitrati, prodotto italiano

Discussioni correlate