Definizione di Amido Primario e Amido Secondario

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Chimica degli Alimenti --> Definizione di Amido Primario e Amido Secondario --> M8830

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Definizione di Amido Primario e Amido Secondario. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Definizione di Amido Primario e Amido Secondario

L'amido è il polisaccaride di riserva in diverse piante e lo si può distinguere in Amido Primario (o Transitorio) localizzato in tessuti attivi dal punto di vista fotosintetico e nei cloroplasti delle foglie; mentre l' Amido Secondario (o di Riserva) lo si ritrova in appositi organelli degli organi di accumulo della pianta quali di semi, tuberi e radici. L'amido primario e secondario differenziano per caratteristiche chimico fisiche, forma e dimensione dei granuli. L'amido primario è costituito principalmente da amilopectina, mentre il secondario, (detto anche di riserva) principalmente da amilosio. Gli zuccheri prodotti durante la fase oscura della fotosintesi sono accumulati nel cloroplasto sotto forma di amido, osmoticamente inattivo. Proprio questo amido accumulato nel cloroplasto durante il giorno è detto amido primario. Durante la notte l'amido primario viene trasportato fuori dal cloroplasto verso il citoplasma sotto forma di triosi a tre atomi di carbonio ed utilizzati per la sintesi di zuccheri più complessi. Gli zuccheri in eccesso prodotti dai tessuti fotosintetici e non impiegati immediatamente nel metabolismo cellulare sono trasferiti sotto forma di saccarosio nei tessuti di riserva (principalmente fusto e radice) e qui riconvertito in amido sotto forma di granuli semicristallini in appositi organuli: gli amiloplasti (amido secondario). La deposizione dell’amido inizia in un punto centrale del granulo detto "ilo" e in ogni strato le catene di amido si depositano in senso radiale. L'amido secondario rappresenta la principale forma di riserva di energia per la pianta.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

amido, zucchero, amilopectina, semi, saccarosio, polisaccaridi, amilosio, chimico fisico, energia, piante

Discussioni correlate (versione beta)








IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.