Stimare la Viscosità dello Sciroppo di Glucosio a 65°Brix

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Studenti S.T.A. --> Stimare la Viscosità dello Sciroppo di Glucosio a 65°Brix --> M9570

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Stimare la Viscosità dello Sciroppo di Glucosio a 65°Brix. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Stimare la Viscosità dello Sciroppo di Glucosio a 65°Brix

Salve a tutti,

mi servirebbe una mano anche con quest'altro Esercizio di Ingegneria Alimentare che non riesco proprio a svolgere:

  • Il comportamento reologico dello Sciroppo di Glucosio può essere assimilato a quello di un Liquido Newtoniano la cui viscosità è una funzione dei °brix ed è descritta dalla relazione μ=C1 +C2 x (°brix) . Per determinare i valori delle costanti C1 e C2 si effettuano degli esperimenti durante i quali il liquido in esame è pompato attraverso un Tubo Capillare orizzontale adoperando una Pompa che esercita una Pressione costante, misurando l'ammontare di liquido che si raccoglie in un dato lasso di tempo. Per tarare lo strumento di misura si esegue una prima prova con acqua a +20°C raccogliendo in un minuto 50cm3 di liquido. Nel corso del secondo esperimento si adopera uno sciroppo di glucosio a 10°brix e si raccoglie un volume di liquido pari a 1,25cm3. Stimare la Viscosità dello Sciroppo di Glucosio a 65°brix. (R: 0,2545 PA s)

Grazie mille in anticipo! :)



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

liquido, sciroppo glucosio, viscosita, ingegneria alimentare, valori, volume, reologico, esame, acqua

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.