Far rispettare norme igieniche e comportamentali

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Far rispettare norme igieniche e comportamentali

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Far rispettare norme igieniche e comportamentali, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao a tutti!

Sembra scontato, ma spesso non lo è affatto... Come fate ad assicurarvi che i dipendenti dell'azienda in cui lavorate rispettino i requisiti igienico-sanitari e comportamentali (lavaggio delle mani, gestione armadietti, uso dei dispositivi individuali di protezione, ecc.)?

Vi limitate ai richiami (scritti o verbali), oppure applicate anche delle sanzioni disciplinari (multe o sospensioni a tempo determinato e, nei casi più gravi, al licenziamento)?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Far rispettare norme igieniche e comportamentali
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:
Ciao Andre, secondo me la parola d'ordine è dialogo con  il personale, spiegando il perchè è necessario eseguire determinate operazioni o indossare particolari indumenti e rischi che si possono correre in seguito all'inosservanza di tali regole, (per rischi intendo sotto l'aspetto igienico-sanitario).
In accordo con il Pacchetto Igiene (Reg CE 178/2002 e Regolamenti CE 852/2004 – CE 853/2004 – CE 854 /2004) ogni azienda deve organizzare corsi di formazione a cui il personale deve sottoporsi; proprio questi ultimi sono uno degli strumenti più efficaci al fine di assicurare la salubrità degli alimenti.
Le procedure più estreme che hai riportato tu sopra vanno applicate solo in casi veramente gravi e a mio parere devono essere considerate come l'ultima spiaggia.
Ciao


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

norme igieniche comportamentali, pacchetto igiene, regolamento ce n 853 2004, igienico sanitario, sanzioni, regolamento ce n 178 2002, alimenti, regolamento ce n 854 2004, regolamento ce n 852 2004, corso formazione, requisiti igienico sanitari

Discussioni correlate