BRC v6: approvazione e monitoraggio dei fornitori di servizi

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> BRC v6: approvazione e monitoraggio dei fornitori di servizi --> M5332

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo BRC v6: approvazione e monitoraggio dei fornitori di servizi. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: BRC v6: approvazione e monitoraggio dei fornitori di servizi

Ciao Valentina,

anche io combatto con BRC ed IFS versione 6... La risposta a mio avviso è: sì, per ogni fornitore devi mettere in atto la procedura; ovviamente personalizzandola al tipo e alle modalità di erogazione del servizio.

Ad esempio: chiedere certificazioni (autorizzazioni) obbligatorie e/o volontarie, fare sopralluoghi con check-list documentate presso i clienti etc.

E' l'azienda che deve definire i criteri di qualifica e selezione e motivare il perchè ritiene che detto servizio sia da far svolgere ad un fornitore piuttosto che ad un altro.

Spero la tua domanda fosse questa.

Saluti,

Roberta



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

fornitore, brc, ifs, certificazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.