Avviare uno Studio di Consulenza con Laurea Triennale in STA

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Avviare uno Studio di Consulenza con Laurea Triennale in STA --> M8447

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Avviare uno Studio di Consulenza con Laurea Triennale in STA. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Avviare uno Studio di Consulenza con Laurea Triennale in STA

A mio avviso (e lo lancio come spunto di discussione ovviamente), un Consulente può fare ciò che ritiene più opportuno senza però andare in contrasto con i Codici Deontologici degli Ordini Professionali e soprattutto comportandosi eticamente nei confronti del cliente (esempio: eviterei di consigliare un intervento al cuore se non fossi laureato in medicina..).

Ovvio che un cliente preferisce affidarsi ad un laureato, magari anche iscritto all'Albo, piuttosto che ad uno qualsiasi. Tuttavia, come ho già espresso più volte, credo sia la competenza specifica a fare di più la differenza.

Per esempio:

  • Se avessi un'azienda nel Settore Dolciario e dovessi scegliere un Consulente responsabile per il processo produttivo, sceglierei la persona con più esperienza professionale piuttosto che un neolaureato fresco di iscrizione all'Albo.
  • Se dovessi scegliere una persona da inserire in organico per certificarmi ISO9001, sceglierei un laureato con formazione specifica nell'ambito ISO.
  • Se dovessi scegliere un Responsabile per un Laboratorio Microbiologico dovrei necessariamente scegliere un laureato iscritto all'Albo (e con una bella formazione sulla ISO17025).
  • Se avessi necessità di servizi di base (esempio: redazione Piano di Autocontrollo, consulenza per analisi di routine, valutazione shelf-life etc.), potrei anche venire nel tuo Studio di Consulenza e vedere se sei più economico degli altri :-)

Infine, relativamente agli aspetti fiscali non vedo grossi problemi; anzi, ci sono anche incentivi e sgravi. Fermo restando che mi affiderei, in questo caso specifico, alla consulenza di un Commercialista (iscritto all'Albo).



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

laurea, consulenza, albo professionale, formazione, professionale, consulente, codice deontologico, fresco, base, laboratorio, analisi, iscrizione albo, piano autocontrollo, processo produttivo, microbiologico, shelf life

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.