Tariffa oraria per Tecnologo alla prima esperienza con P.IVA

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Tariffa oraria per Tecnologo alla prima esperienza con P.IVA --> M7672

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Tariffa oraria per Tecnologo alla prima esperienza con P.IVA. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Tariffa oraria per Tecnologo alla prima esperienza con P.IVA

Salve,

sono una Tecnologa Alimentare alla mia prima esperienza di lavoro autonomo. Avendo una Partita IVA sotto il regime dei minimi, nei precedenti 2 anni sono riuscita a fare esperienza principalmente attraverso Tirocini.

Mi è stata chiesta una tariffa oraria per svolgere un periodo di sperimentazione/consulenza presso un pastificio di piccole-medie dimensioni.

Come posso fare per calcolare tale cifra? Oltretutto, non sapendo nel dettaglio il progetto, in quanto si tratta di sperimentazione e non di ricerca, non so come regolarmi.

Consultando le linee guida dell'OTA Regione Lombardia e Liguria (CAPO II-Art.16) mi sembra spropositato un compenso tra 80 e 120 €/ora per un Professionista alle prime esperienze e poco allettante per il datore di lavoro che comunque ha deciso di rivolgersi ad un giovane del mestiere; fattori questi che mi sento di dover tenere in considerazione.

Permettetemi un' altra domanda: in generale voi Tecnologi già esperti fate fede a quanto stabilito dalle suddette linee guida?

Sperando che qualuno di voi riesca a consigliarmi, vi ringrazio tutti per il sempre piacevole confronto!

Un saluto.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

lavoro, tecnologo alimentare, professionista, pastificio, calcolare, consulenza

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.