Sfogo di un Tecnologo Alimentare fortunato

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Sfogo di un Tecnologo Alimentare fortunato --> M7071

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Sfogo di un Tecnologo Alimentare fortunato. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Sfogo di un Tecnologo Alimentare fortunato

Buongiorno a tutti.

Non da molto seguo questo interessante Forum, pertanto anche se questo "sfogo" è un pò datato mi sento di rispondere, nella speranza di ricevere qualche opinione.

Sono laureata in Tecnologie Alimentari (triennale), sono riuscita a lavorare già durante gli studi (6 mesi in laboratorio di microbiologia, 6 anni in caseificio), ora lavoro in un birrificio da due anni.

Mi sono sempre occupata di HACCP, certificazioni e laboratorio analisi. Ho intenzione di iscrivermi alla laurea magistrale, ovviamente ci vorrà un pò di tempo lavorando, ma non mi fa paura.

Quello che però mi fa star male, a prescindere da quella che è la situazione lavorativo/contrattuale del nostro Paese, è che qualsiasi azienda io conosca sembra che il Responsabile Qualità (o chi si occupa di tutto quello che concerne questo campo) quando è inserito all'interno dell'organico aziendale (ovverosia non è un consulente esterno), non è tanto preso in considerazione.

Sembra che il nostro sia solo un lavoro dedito alla compilazione di carte e io lo mal tollero. Io credo in ciò che faccio e non demordo. Lavorare bene si può e si deve.

Scusate lo sfogo.

Francesca



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

lavoro, laboratorio, laurea, caseificio, consulente, analisi, tecnologie alimentari, haccp, carta, microbiologia, qualita, certificazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.