Chiarimenti sulla professione di Tecnologo Alimentare

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Chiarimenti sulla professione di Tecnologo Alimentare --> M4769

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Chiarimenti sulla professione di Tecnologo Alimentare. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Chiarimenti sulla professione di Tecnologo Alimentare

Ciao a tutti,

vi scrivo per richiedervi qualche informazione, perchè in questa "Italia" mi stanno confondendo molto le idee.

Sono un Tecnologo Alimentare, laureato con il vecchio ordinamento (circa 43 esami) ma non ancora iscritto all'Albo.

Ho P.Iva per svolgere alcuni impegni, ma mi chiedo: che cosa può fare un Tecnologo Alimentare ancora non iscritto?

Alla ASL mi hanno detto che si può fare (ad esempio) HACCP (corsi e certificazioni) anche senza isciriversi all'Albo.

All'Università mi hanno detto che, essendo del vecchio ordinamento, ho molte "abilitazioni" in più rispetto ai nuovi tecnologi e posso esercitarle fin da subito.

....oggi mi ha scritto un professore che addirittura mi ha detto di "non definirmi neppure tecnologo alimentare" finchè non sono iscritta all'Albo.

...la settimana scorsa un professore dell'Esame di Stato mi ha detto (testuali parole) di lasciar perdere tanto tra poco eliminano gli Esami di Stato....

Ma queste cose variano da zona a zona?

C'è qualcosa che posso leggere per capire quali sono i miei limiti??



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

tecnologo alimentare, albo professionale, esame, esame stato, corso haccp, limite, laurea, certificazione, ausl

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.