Assenza dal lavoro per malattia infettiva

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Assenza dal lavoro per malattia infettiva --> M1019

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Assenza dal lavoro per malattia infettiva. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Assenza dal lavoro per malattia infettiva
In caso di malattie infettive che possono compromettere la sicurezza e salubrità dei prodotti lavorati (infezioni respiratorie o gastro-enteriti) l’addetto è ancora tenuto a presentare all’Azienda per cui lavora certificato medico che attesti la possibilità da parte del lavoratore di riprendere l’attività? Valgono ancora quindi il DPR 327/80 e la Legge n° 283/1962 che OBBLIGANO il personale assentatosi per causa di malattia per oltre cinque giorni di portare al datore di lavoro il certificato medico dal quale risulti che il lavoratore non presenta pericolo di contagio dipendente dalla malattia medesima.
Ciao. Come puoi vedere a questo link alla sezione 15, la certificazione richiesta dalla legge 283/1962 è stata sostituita da quella presente nel D.L.vo 155/97, tuttora in corso. L'obbligo suddetto è ancora valido come puoi vedere da questo manuale a pagina 66 punto 6, relativo ad un laboratorio artigianale di pasta fresca.
Spero di esserti stato utile, in caso di dubbi chiedi pure!


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

legge 30 aprile 1962 n 283, certificazione, pasta fresca, decreto legislativo 26 maggio 1997 n 155, legge, laboratorio

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.