Quid: Percentuale Minima di Ingrediente Caratterizzante

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Quid: Percentuale Minima di Ingrediente Caratterizzante

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Quid: Percentuale Minima di Ingrediente Caratterizzante, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Pagine: 1 2

Oggetto:

Buongiorno,

dando uno sguardo a diverse etichette di pasta alimentare secca aromatizzata, mi è sorto un dubbio sulle percentuali di aromi indicati, esempio: semola di grano duro,acqua, x% zafferano (all'interno della confezione trovo sia pasta aromatizzata che non). 

L' X % di zafferano mi indica la percentuale di zafferano usato per produrre solo la pasta aromatizzata o è riferita al totale del prodotto(pasta con aroma + pasta senza aroma)?


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Quid: Percentuale Minima di Ingrediente Caratterizzante
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

L'esempio che segnali avrebbe senso (poco, dato il costo dello zafferano) solo se i due tipi di pasta fossero presenti alla rinfusa.

Inoltre si paleserebbe una errata informazione al consumatore, che potrebbe ritenere che tutta la pasta fosse aromatizzata: ovviamente, in questo caso, la % dovrebbe essere calcolata ripartendo la quantità di zafferano sull'intera quantità di pasta.

Nel caso, invece, che i due tipi di pasta fossero confezionati separatamente (pur nello stesso imballo ) sarebbe necessario prevedere due elenchi ingredienti, uno dei quali, quello relativo alla pasta aromatizzata, riporterebbe l'esatta % di zafferano.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Relativamente all’obbligo di indicare il quid, si potrebbe fare riferimento alla seguente deroga:

RegUE 1169/2011

ALLEGATO VIII  - INDICAZIONE QUANTITATIVA DEGLI INGREDIENTI

1. L’indicazione quantitativa non è richiesta:

a) per un ingrediente o una categoria di ingredienti:

iii) che è utilizzato in piccole quantità a fini di aromatizzazione; oppure

iv) che, pur figurando nella denominazione dell’alimento, non è suscettibile di determinare la scelta del consumatore nel paese di commercializzazione, poiché la variazione di quantità non è essenziale per caratterizzare l’alimento o tale da distinguerlo da altri prodotti simili;


replyemailprintdownloadaward

Pagine: 1 2



Parole chiave (versione beta)

frutta, succo frutta, ingrediente, limone, fresco, fragola, prodotto, pasta, quantita, mela, pera, alimenti, aroma, etichetta, elenco ingredienti, bevande, limite, purea frutta, analcolico, volume, consumatore, acqua, confezione, frode, e300, peso, alimentare, composizione, conservazione, frumento, pastorizzato, base, lavoro, alimentazione, confezionamento, scienze tecnologie alimentari, antiossidanti

Discussioni correlate