Controllo preconfezionati CEE, lotto metrologico

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Controllo preconfezionati CEE, lotto metrologico

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Controllo preconfezionati CEE, lotto metrologico, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Buongiorno a tutti,

sono nuovo del forum e ringrazio anticipatamente quanti vorranno chiarire i miei dubbi relativi a due passaggi della Legge 690/78 (Direttiva 76/211):

1) Definizione di lotto di imballaggi preconfezionati: 2.1.1 Il lotto è costituito dall'insieme degli imballaggi preconfezionati della stessa quantità nominale, dello stesso modello e della stessa fabbricazione, riempiti nello stesso luogo, oggetto del controllo.

Qualcuno può chiarire cosa si intende per "stesso modello"? Secondo voi lo stesso dolce lievitato, con medesima Qn, prodotto consecutivamente sulla stessa linea e confezionato sulla stessa macchina ma con due packaging con veste grafica o marchi diversi, potrebbe considerarsi come facente parte di un unico lotto metrologico di appartenenza?

2) Definizione di grandezza del lotto: 2.1.2 Quando il controllo degli imballaggi preconfezionati viene effettuato alla fine della catena di riempimento, la grandezza del lotto è pari alla produzione oraria massima della catena di riempimento senza limitazione di tale grandezza. Negli altri casi la grandezza del lotto è limitata a 10.000 imballaggi preconfezionati.

Lo stesso dolce dell'esempio precedente viene sottoposto a controllo del contenuto effettivo e della media dopo l'imbustamento, ma prima dell'astucciatura. Qui dove siamo? "alla fine della catena di riempimento" o ricadiamo negli "altri casi"?

Grazie ancora a tutti e complimenti per il forum, veramente ricchissimo di spunti!

Andrea

PS Scusate se l'argomento era già stato trattato in altra discussione, ma con il motore di ricerca non ho trovato nulla in merito.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Controllo preconfezionati CEE, lotto metrologico
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Buon giorno, anche noi, in azienda, ci siamo posti la stessa domanda relativamente al "modello". Ci è stato risposto, dell'ente competente, che bisogna far riferimento al codice articolo interno del prodotto. Se produciamo una medesima ciambella e la confezioniamo con packaging differenti, il codice articolo cambia e quindi si rende necessario un controllo metrologico ulteriore.

Spero si essere stato d'aiuto.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie Sandruz, ogni confronto è sempre ben gradito!

Purtroppo nel nostro caso c'è molto conto terzi con lotti di entità minima......le stampanti saranno sempre più bollenti.

Nessuno ha delle indicazioni se il lotto deve essere orario o meno a fronte di quanto esemplificato sopra?


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

controllo, preconfezionato, metrologico, imballaggi, prodotto, packaging, ente, confezionamento, quantita, legge

Discussioni correlate