Convegno del 18 gennaio: cambio di sede

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Convegno del 18 gennaio: cambio di sede --> M3937

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Convegno del 18 gennaio: cambio di sede. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Convegno del 18 gennaio: cambio di sede

ATTENZIONE: la sede del convegno è cambiata. Ecco la nota dell'organizzazione:

ALLA CORTESE ATTENZIONE DEGLI ISCRITTI AL CONVEGNO 18-1-2012 SULLA NUOVA REGOLAMENTAZIONE U.E. IN MATERIA DI ETICHETTATURA DEGLI ALIMENTI

Con preghiera di inoltro ad eventuali altri colleghi iscritti e alle persone interessate in caso di account aziendale generale.

Si comunica che, in relazione all’elevatissimo numero di iscrizioni pervenute per il convegno del 18-1-2012 dedicato alla nuova regolamentazione U.E. sull’etichettatura degli alimenti, l’evento – definitivamente confermato- si terrà presso l’aula magna della sede dell’Università del Piemonte Orientale sita in Alessandria, Viale Teresa Michel 11, anziché presso la sede della Facoltà di Giurisprudenza, e che il programma è stato ulteriormente implementato.

Ulteriori informazioni (anche relative ai mezzi pubblici disponibili per il raggiungimento della sede) sono disponibili sul sito http://cafla.unipmn.it
Al fine di velocizzare l’afflusso all’aula si comunica che:

1) gli attestati di partecipazione verranno distribuiti SOLO ED ESCLUSIVAMENTE a chi ne faccia PREVENTIVA RICHIESTA via mail all’indirizzo vito.rubino@unipmn.it indicando: nome e cognome della persona che parteciperà ed in relazione alla quale si chiede il rilascio del certificato, codice fiscale, indirizzo e struttura di appartenenza (se dipendente pubblico: Ente di appartenenza ed indirizzo; se azienda: ragione sociale ed indirizzo; se studio: sede dello studio ed indirizzo + ordine professionale di appartenenza). NON POTRANNO ESSERE RILASCIATI ATTESTATI A PERSONE CHE NON NE ABBIANO FATTO PREVENTIVA RICHIESTA NEANCHE SUCCESSIVAMENTE ALL'EVENTO, in quanto per queste persone NON VERRA’ CURATA LA REGISTRAZIONE E LA PRESENZA;

2) Verranno effettuate le registrazioni di presenza esclusivamente di:
- AVVOCATI CHE RICHIEDANO I CREDITI FORMATIVI (i quali dovranno firmare all’ingresso ed all’uscita per ciascuna sessione di lavoro);
- Persone che abbiano acquistato la documentazione del convegno (cui verrà rilasciata documentazione cartacea e la password per l'accesso ai filmati);
- Persone che abbiano effettuato richiesta di rilascio dell’attestato di partecipazione con le modalità sopra indicate.

Attesa la numerosità delle relazioni in programma si raccomanda a tutti i partecipanti di essere presenti sul posto alle ore 9,30 puntuali per consentire l’avvio dei lavori entro e non oltre le ore 10,00.

Si ribadisce che, al fine di consentire la partecipazione a tutti i richiedenti e poter commisurare il buffet dell’ora di pranzo, qualora vi fossero persone iscritte che abbiano deciso di rinunciare alla partecipazione è necessario comunicarlo all’indirizzo e.mail vito.rubino@unipmn.it

Per qualsiasi ulteriore informazione resto a disposizione (anche telefonicamente tel. 347-8174557).

Molti cordiali saluti

Avv. Vito Rubino
Università del Piemonte Orientale


 



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

etichettatura alimentare, lavoro, registrazione, ordine professionale, certificato, ente

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.