Autocontrollo: produzione primaria e piccoli quantitativi

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Autocontrollo: produzione primaria e piccoli quantitativi --> M3868

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Autocontrollo: produzione primaria e piccoli quantitativi. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Autocontrollo: produzione primaria e piccoli quantitativi

 

Ciao Lorenzo e benvenuto!  ^0^
 
Mi associo al consiglio di trentino. Credo tu possa trovare informazioni utili nel Provvedimento n. 2470 del 09/02/2006 - Accordo, ai sensi dell'articolo 4 del D.Lgs. 28 agosto 1997, n. 281, tra il Ministero della salute, le Regioni e le Province autonome relativo a «Linee guida applicative del regolamento n. 852/2004/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sull'igiene dei prodotti alimentari», dove viene data la seguente definizione di "piccoli quantitativi":
 
In conformità al Regolamento (CE) n. 852/2004 e al Regolamento (CE) n. 853/2004, per fornitura diretta di piccoli quantitativi di prodotti primari si deve intendere la cessione occasionale e su richiesta del consumatore finale o dell'esercente un esercizio al commercio al dettaglio, di prodotti primari ottenuti nell'azienda stessa, a condizione che tale attività sia marginale rispetto all'attività principale.
 
Altre info utili (come la definizione di "produzione primaria", etc.) puoi trovarle in questa Presentazione della Dott.ssa Viviana Pisano  del Servizio d'Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell'AUSL 1 Imperiese: OBBLIGHI ED ADEMPIMENTI DEI PRODUTTORI PRIMARI.
 
A presto!
Giulio


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

regolamento ce n 852 2004, igiene alimenti, regolamento ce n 853 2004, igiene, nutrizione, consumatore, conforme, ausl

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.