Contropressione da utilizzare in sterilizzazione

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Ingegneria Alimentare --> Contropressione da utilizzare in sterilizzazione

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Contropressione da utilizzare in sterilizzazione, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

seguo da molto tempo questo interessantissimo forum, e colgo l'occasione per complimentarmi con lo Staff.

E' la priima volta però che mi capita di aprire una discussione, pertanto spero di essere il più chiaro possibile nel porre la questione.

Io sono un laureato in STA e lavoro per una azienda conserviera semi-tradizionale.

La questione che mi si pone è la seguente: mi trovo a dover sottoporre il processo termico cui sottopongo un sugo a base di pesce (con pH> 4.5) all'approvazione di FDA america (Food and Drug Administration).

Mi è stato approvato tutto tranne la contropressione da utilizzare durante il processo di sterilizzazione. Mi spiego meglio: ciò che loro vogliono è che devo essere in grado di dimostrare che la pressione che esercito nella camera dell'autoclave durante il ciclo di sterilizzazione (chiamata appunto contropressione) sia sufficiente per mantenere l'integrità della confezione, in particolar modo deve essere garantita l'aderenza tra il mastice della capsula ed il vaso.

In altre parole dovrei essere in grado di sapere quale pressione si sviluppa all'interno del vasetto (da 180 gr), per poter dire che quella che fornisco nella camera circostante è sufficiente.

Il problema per me è come dimostrarlo.

C'è qualcuno che ha qualche suggerimento o che si è già trovato ad avere a che fare con questa problematica?

Grazie mille, 

Simone.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Contropressione da utilizzare in sterilizzazione
provaprovaprovaprovaprova



Parole chiave (versione beta)

sterilizzazione, fda, processo, base, semi, ph, capsula, laurea scienze tecnologie alimentari, autoclave, confezione, sughi, lavoro

Discussioni correlate