Adulterazione: annacquamento del latte

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Chimica degli Alimenti --> Adulterazione: annacquamento del latte --> M2333

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Adulterazione: annacquamento del latte. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Adulterazione: annacquamento del latte

Molto interessante da te descritto. Voglio porti un quesito il limite di legge  per l'indice crioscopico di -0520 °c . Attualmente da dove lo desumi  visto l'abrogazione del DPR 54/97 .

Probabilmente e sancito nel Reg Ce 853/04 (nei suoi allegati) . Qualora fosse cosi , se cio non ti costa disturbo  . mi potresti comunicare la parte del Reg (CE) 853/04 che lo disciplina .

Un altra cosa , in caso di annaquamento del latte comprovato (probabilmente dovuto ad un azione dolosa e non colposa) secondo me si configura la violazione dell' articolo 516 del C.P . ( Immissione sul mercato di sostanze alimentari non genuine come genuine) .In quanto essendo nella maggiorparte dei casi un azione effettuata con volontà e non per semplice negligenza ed imperizia l'articolo 5 lettera A della Legge 283/62 (Sostanze alimentari variate nella loro composizione naturale ) , per la sua natura contravvenzionale cede il passo alla disposizione codicistica .  Se hai tempo fammi sapere la tua opinione .

Saluti da Robert



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

alimentare, regolamento ce n 853 2004, genuino, abrogazione, legge, te, legge 30 aprile 1962 n 283, limite legge, latte, composizione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.