Calcolo valore nutrizionale dolci e impiego aromi e additivi

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Alimentazione e Nutrizione --> Calcolo valore nutrizionale dolci e impiego aromi e additivi

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Calcolo valore nutrizionale dolci e impiego aromi e additivi, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

sto seguendo un'azienda dolciaria che produce dolci secchi e dolci freschi, alcuni dei quali confezionati. L'azienda non segue ricette particolari, né dispone di schede tecniche degli ingredienti.

Desideravo pertanto confrontarmi su come effettuare il calcolo del valore nutrizionale dei prodotti? Alcuni dolci sono elaborati, come i mostaccioli con coperture al cioccolato, oppure dolci freschi con aggiunta di aromi e creme.

Nel calcolo delle valore nutrizionale per l'etichetta vanno considerati anche gli aromi? Un aspetto del settore alimentare, quest'ultimo, molto complesso.

 Grazie!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Calcolo valore nutrizionale dolci e impiego aromi e additivi
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao ruggiero72,

un aspetto del settore alimentare molto complesso ed incredibile!

Non solo ai fini delle tabelle nutrizionali, ma principalmente per la tracciabilità (RegCE 178/2002) e per il Sistema HACCP (RegCE 852/2004).

Per la tabella nutrizionale, forse trovi un punto di consolazione nell'Allegato V del RegUE 1169/2011

ALIMENTI AI QUALI NON SI APPLICA L’OBBLIGO DELLA DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE

19. gli alimenti, anche confezionati in maniera artigianale, forniti direttamente dal fabbricante di piccole quantità di prodotti al consumatore finale o a strutture locali di vendita al dettaglio che forniscono direttamente al consumatore finale.

La dichiarazioni nutrizionali saranno obbligatorie per gli alimenti confezionati destinati ad essere venduti alle collettività o al consumatore finale in esercizi diversi da quello di produzione, a decorrere dal 13/12/2016.

I supporti di aromi ed additivi, anche se fossero costituiti da sostanze oggetto di calcolo energetico, non sono generalmente in quantità influenti.

Buon lavoro.

Cordialmente,

trentino


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie mille,

un valido aiuto per schiarirsi le idee!

buon lavoro


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao ruggiero72 e scusa se vado un po' fuori tema, ma mi ha sorpreso la tua affermazione: <<L'azienda non segue ricette particolari, né dispone di schede tecniche degli ingredienti>>.

Alcuni prodotti sono "molto elaborati" quindi, il valore nutrizionale complessivo non potrà che derivare dalla ponderazione di quello dei singoli ingredienti: ma come potrai ricavarlo se non ne conosci le caratteristiche?


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

ingrediente, confezionamento, nutrizionale, valore nutrizionale, consumatore, aroma, alimenti, fresco, settore agroalimentare, quantita, lavoro, scheda tecnica, copertura, regolamento ce n 852 2004, additivi, crema, regolamento ce n 178 2002, cioccolato, tabelle valori nutrizionali alimenti, etichetta, haccp, tracciabilita

Discussioni correlate