Scegliere di diventare Biologo o Tecnologo alimentare?

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Studenti S.T.A. --> Scegliere di diventare Biologo o Tecnologo alimentare?

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Scegliere di diventare Biologo o Tecnologo alimentare?, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti!

Mi sono appena iscritta a questo forum che trovo veramente interessante, leggendo le varie discussioni.

Vi scrivo per esporvi alcuni dubbi che ho in merito al mio futuro, spero che mi possiate aiutare. Sono una neo-laureata in Scienze Biologiche, precisamente alla triennale. Vi scrivo dalla Sicilia. Adesso sono molto confusa sulla scelta della specialistica, leggendo le varie discussioni di questo forum, ho scoperto che la professione del tecnologo alimentare mi affascina molto. Non so se siete a conoscenza delle condizione dei biologi in Italia, ancora oggi quando dico "sono laureata in Scienze Biologiche" mi guardano male e mi chiedono "cosa diventeresti?" io rispondo "Biologa", ma mi guardano ancora più stupiti di prima!!! E' assurdo che in Italia ci sia una tale ignoranza (mancata conoscenza) sulle varie figure professionali.

Adesso vorrei porvi alcuni quesiti:

a) Un biologo con laurea magistrale può esercitare la professione di consulente HACCP? e con la triennale??

b) Posso accedere alla laurea magistrale di scienze e tecnologie alimentari, dato che fa parte della facoltà di Agraria?

c) Quale iter bisogna seguire per diventare sia consulente HACCP che tecnologo alimentare???

La confusione è veramente tanta, spero che mi aiuterete a chiarire i miei dubbi! Vi ringrazio anticipatamente.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Scegliere di diventare Biologo o Tecnologo alimentare?
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Ciao!! Hai provato a fare una ricerca su internet per vedere che tipi di figure profesisonali cercano in giro?!

I Biologi hanno molte più possibilità dei Tecnologi Alimentari di entrare nella scuola (se non sbaglio la loro laurea è già abilitante... cioè non è necessario fare corsi che abilitano all'esercizio della profesisone di insegnante) e nel mondo delle aziende... nonchè nei laboratori e nella sanità. Quella del Tecnologo Alimentare è vero... è una bellissima profesisone, ma purtroppo ci scontriamo ogni giorno con un mondo che non riconosce abbastanza le nostre capacità e competenze profesisonali (oltre al fatto che è anche molto settoriale e quindi non c'è abbastanza lavoro per tutti).

Se potessi tornare indietro farei Scienze Biologiche (anche se sono profondamente innamorata della mia profesisone). Comunque, per rispondere alle tue domande: sì, i Biologi possono fare anche l'HACCP (solo con la triennale non lo so).

Per diventare Tecnologo Alimentare devi avere la laurea magistrale, superare l'esame di stato per l'abilitazione alla libera profesisone, iscriverti all'albo e poi potrai diventare consulente.

Tieni conto che noi Tecnologi Alimentati ci scontriamo anche con i Veterinari e spesso anche con gli Ingegneri che possono fare pure l'HACCP (in condizioni particolari... ovvio).

Spero di essere stata chiara. Fatti ancora qualche giro così da avere pure altri pareri di Biologi e di altri professionisti. Se ti iscrivi su LinkedIn, vedrai che i Biologi che lavorano sono tanti..... i Tecnologi Alimentari che non lavorano, pure!!

In bocca al lupo per tutto e, comunque vada, il mio consiglio è.... fatti pure la specialistica.... qualunque essa sia!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ciao Carola.

Puoi sicuramente accedere alla magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari (STA) dopo aver recuperato qualche credito inerente gli esami professionalizzanti.

Credo che un Tecnologo Alimentare abbia maggiori possibilità di lavorare, anche perchè può esercitare la libera professione.. Per un Biologo la vedo più dura!

Per l'HACCP non c'è alcun bisogno di nessuna laurea, ma di tanta esperienza! E' ovvio che un Tecnologo Alimentare conosce meglio gli alimenti e i processi alimentari che li caratterizzano e quindi può offrire un servizio migliore alle aziende rispetto ad un laureato in altre discipline.

Spero di esserti stata d'aiuto!

Ti saluto,

Manuela


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

tecnologo alimentare, laurea, haccp, scienze tecnologie alimentari, consulente haccp, lavoro, consulente, laurea magistrale scienze tecnologie alimentari, esame, processo alimentare, veterinario, albo professionale, laboratorio, professione tecnologo alimentare, sicuramente, esame stato, professionale, alimenti, professionista, diventare tecnologo alimentare, libera professione, professione

Discussioni correlate