Qualche domanda sui manuali di autocontrollo

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Qualità e Sicurezza Alimenti --> Qualche domanda sui manuali di autocontrollo

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Qualche domanda sui manuali di autocontrollo, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Ciao ragazzi, ho qualche domanda da porre:

1. Parlando di ristorazione collettiva o di piccole realtà (macelleria, pescheria, etc etc), è indispensabile attuare saltuariamente la disinfestazione se non ci sono tracce di infestanti? Nel caso lo fosse, gli alimenti possono restare al loro posto? Oppure c'è bisogno di chiudere il locale per qualche giorno?

2. Per quanto riguarda i prodotti per la pulizia: è indispensabile che siano quelli di tipo "professionale" con tanto di schede tecniche? Oppure possono essere utilizzati anche quelli domestici?

3. Nel manuale di autocontrollo è d'obbligo riportare il contratto con l'azienda che si occupa della taratura periodica degli impianti?

4. E' d'obbligo avere un condizionatore nella cucina in modo da lavorare nei mesi caldi a non più di 15°C?

Con "è d'obbligo" oppure "è indispensabile" mi riferisco al fatto che la mancata presenta può essere causa di sanzione da parte degli organi competenti. 

Grazie della disponibilità


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Qualche domanda sui manuali di autocontrollo
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Nessuno riesce a darmi un parere?


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

manuali autocontrollo, ristorazione collettiva, impianto, taratura, professionale, alimenti, sanzioni, lavoro, pulizie, autocontrollo, scheda tecnica

Discussioni correlate