Ricerca del Lavoro: Quanto incide il Voto di Laurea

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Ricerca del Lavoro: Quanto incide il Voto di Laurea

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Ricerca del Lavoro: Quanto incide il Voto di Laurea, occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve a tutti,

sono una studentessa del Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari (STal).

Essendo un percorso magistrale, mi chiedevo quanto fosse "fondamentale" avere un voto finale alto, o quanto meno medio-alto, nella ricerca del lavoro.

So bene che è uno strumento di scrematura in concorsi pubblici e/o simili, ma per quanto riguarda un colloquio a livello aziendale, quanto è importante il voto di laurea? E i tempi di studio?

Questa domanda è rivolta a chi ha più esperienza di me, sperando voglia condividere la propria opinione.

All'Università assorbiamo una quantità infinita di informazioni, ma alla fine dei conti io sono una persona che reputa fondamentale terminare quanto prima gli studi, possibilmente con buoni voti ed arrivare giovane nel mercato del lavoro, senza passare e spendere troppo tempo su un esame o l'altro.

Grazie in anticipo!

 

**** Dichiarazione soggetta ad Editing da parte dello Staff ****

Motivazioni: / Suggerimenti: / Provvedimenti

Entro alcune settimane (tempo stimato necessario per la presa visione e la corretta assimilazione) le presenti note potrebbero essere rimosse.

In caso di richieste di chiarimento, segnalazioni, suggerimenti e/o critiche (purché costruttive) l'utente è invitato a contattare privatamente lo Staff (attraverso la sezione contatti).

Ringraziamo anticipatamente per la comprensione/collaborazione.

Lo Staff di Talkin'about Food Forum

 

**** Versione Pre-editing ****

Argomento (i.e. Topic) in cui è stata aperta la Discussione: Professione Tecnologo

Oggetto della Discussione: Voto Laurea - Ricerca del lavoro. Quanto incide?

Testo: 

Salve a tutti, sono una tecnologa alimentare studentessa del corso di laurea magistrale in STal.

Essendo un percorso magistrale, mi chiedevo quanto fosse "fondamentale" avere un voto finale alto o quanto meno medio-alto nella ricerca del lavoro.

So bene che è uno strumento di scrematura in concorsi pubblici e/o simili, ma per quanto riguarda un colloquio a livello aziendale, quanto è importante il voto di laurea? E i tempi di studio?

Questa domanda è rivolta a chi ha più esperienza di me, sperando voglia condividere la propria opinione.

All'università assorbiamo una quantità infinita di informazioni infinita, ma alla fine dei conti io sono una persona che reputa fondamentale terminare quanto prima gli studi, possibilmente con buoni voti, ed arrivare giovane nel mercato del lavoro senza passare e spendere troppo tempo su un esame o l'altro.

Grazie in anticipo!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Ricerca del Lavoro: Quanto incide il Voto di Laurea
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Il voto alto non deve diventare un'ossessione.

Non rifiutare mai nessun voto.

Al bisogno o per passione, puoi sempre perfezionarti da autodidatta, ... come richiede il mondo del lavoro.

Se nel frattempo ti capitasse l'accasione di un lavoro disciplinarmente pertinente e conciliabile con l'impegno dello studio, coglila.

Per mia esperienza, ...


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

io credo che il voto interessi quelle selezioni dove lo fa un'agenzia perchè non ha le competenze per selezionare realmente i profili. quindi in quel caso un bel voto potrebbe far pendere l'ago della bilancia.

a me in azienda nessuno ha mai chiesto il mio voto di laurea (anche se il mio cv cita per triennale e specialistica il massimo), tanto meno nessun collega si è mai interessato.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Per mia esperienza non conta nulla (ma per alcuni casi non posso saperlo con certezza di essere stato scartato o preso sulla discriminante del voto!).

Vedendola dalla parte del selezionatore per me conta meno di zero. Ho avuto colleghi con 110 e lode che non sapevano minimamente adattarsi alle situazioni o risolvere problemi pratici così come ho avuto colleghi con 96/110 diventare responsabili: è l'esperienza sul campo che fa la differenza.

Il problema è quando non ti danno nemmeno l'opportunità di provare ma questp è un altro topic.

 

CIAO!


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie a tutti per le risposte (con ritardo da parte mia ! )


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

lavoro, laurea, tecnologo alimentare, quantita, esame, livello, talkin about food forum, corso laurea magistrale scienze tecnologie alimentari, professione

Discussioni correlate