Etichettatura dei cibi pronti confezionati

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Etichettatura dei cibi pronti confezionati

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Etichettatura dei cibi pronti confezionati , occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Salve sono alle prese con una ricerca delle normative riguardanti l' etitichettatura di cibi confezionati pronti ( tipo sughi, parmigiana pronta , pasta). Io ho trovato le seguenti norme, le posto così potrebbero servire anche ad altri..

 l’etichettatura con il D. Lgs. 109/92,
- l’etichettatura nutrizionale con il D. Lgs. 77/1993,
- gli allergeni con il D. Lgs. 114/2006,
- i claims con il Reg. 1924/06 CE,
- gli additivi con il D. M. 209/96 che verrà sostituito dal Reg. 1333/08 CE,
- gli aromi con il D. Lgs. 107/92 che verrà sostituito dal Reg. 1334/08 CE,
- l’introduzione di un Reg. 1332/08 per gli enzimi

ora vorrei sapere, queste norme sono le più aggiornate o ce ne sono altre?

Leggevo di un regolamento che la Commissione Europea sta valutando è che se viene approvato entrerà in viroge a breve. Sapreste darmi maggiori informazioni

Grazie


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Etichettatura dei cibi pronti confezionati
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Il D.Lgs. 109/1992 su www.normattiva.it coprende le integrazionii apportate dal D.Lgs. 114/2006.

Il RegUE in corso di preparazione sarà un testo unico delle norme ora contemplate dai DD.LLggss. 109/1992 e 77/1993.


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ok quindi per adesso mi posso basare su questi due decreti che vanno bene per qualsiasi tipologia di prodotto vero ?

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Non è propriamente così:

I DD.LLggss. 109/1992 e 77/1993 riguardano orizzontalmente l’etichettatura dei prodotti: principalmente ciò che si deve dichiarare e come va dichiarato; secondariamente anche qualche aspetto di ciò che si può dichiarare.

Non entrano nel merito della composizione (ricette) dei prodotti.

Pure le altre norme che hai citato sono quindi da tenere in considerazione.

Aggiungo anche il RegCE 1925/2006.

Numerose sono anche altre norme specifiche, da individuare prodotto per prodotto (es. pane, pasta, cioccolato, confetture, succhi di frutta, miele, latte, vino, bibite analcoliche, bevande spiritose...ecc. ecc.).


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Grazie per l'aiuto. Nel caso di cibi pronti è difficile e non ci sono proprio norme specifiche. Sono un miscuglio di alimenti....


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

confezionamento, decreto legislativo 27 gennaio 1992 n 109, prodotto, pasta, decreto legislativo 31 marzo 1998 n 114, additivi, composizione, normattiva it, sughi, aroma, cioccolato, latte, scienze tecnologie alimentari, alimenti, confettura, nutrizionale, vino, bevande, claim, miele, succo frutta, analcolico, pane, bevande spiritose, enzima, regolamento ce n 1333 2008

Discussioni correlate