Alimenti irradiati: stato dell'arte

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Alimenti irradiati: stato dell'arte --> M2987

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Alimenti irradiati: stato dell'arte. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Alimenti irradiati: stato dell'arte

Tempo addietro è stato diramato un allerta  su confezioni di cosce di rane congelate (provenienza Sud-Est Asiatico) , in quanto  sottoposte ad  un trattamento di irraggiamento . Se non ricordo male la la normativa nazionale ,non fà rientrare gli alimenti di origine animale nell'elenco dei prodotti alimentari in cui e consentito il trattamento .

Succesivamente l'autorità ha diramato una nota (riferita all'allerta sopraindicato ) , specificando che se il trattamento è avvenuto presso uno stabilimento comunitario , nulla osta alla commercializazione di questi alimenti . I quali unitamente ad prodotti di origine animale (carne di pollo , carni separate meccanicamente) se ho compreso bene in ambito U.E e consentito l'irradiamento .

A parte la solita mancanza di chiarezza , c'e qualcuno informato che sappia fornirmi delucidazioni ? Tra le altre cose  non figurano nell'elenco le carni bovine fresche .

Si quindi trarre la conclusione che carni bovine importate e sottoposte ad irradiamento non possono essere destinate alla commercializzazione ?

 

Un Salutone Robert



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

trattamento, allerta, carne bovino, carne, alimenti, fresco, alimenti origine animale, pollo, confezione, animale, prodotto alimentare

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.