HARPC - Hazard Analisys and Risk Based Preventive Controls

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> HARPC - Hazard Analisys and Risk Based Preventive Controls --> M8441

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo HARPC - Hazard Analisys and Risk Based Preventive Controls. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: HARPC - Hazard Analisys and Risk Based Preventive Controls

Gentilissimi,

in azienda è arrivata una Nota Informativa da parte di un Ente di Formazione in cui si dice che da Settembre 2016, per poter commercializzare prodotti alimentari trasformati nel Mercato Statunitense, tutte le aziende registrate alla Food and Drug Administration (FDA), dovranno adeguarsi alle novità legislative US, sia nel caso esportino in USA, sia se già presenti con una propria Sede o Distributore sul suolo Americano. E fin qui, nulla di strano.

Il Final Rule d'interesse per i trasformatori è quello inerente i "Preventive Controls for Human Food". Questo prevede che l'azienda adotti un Sistema di Procedure di Controllo Preventivo, basate appunto sulla Hazard Analisys and Risk Based Preventive Controls (H.A.R.P.C.), che dovranno andare ad integrare il Piano Hazard Analysis and Critical Control Points (H.A.C.C.P.).

A quanto pare, per gestire queste Procedure, l'azienda come requisito imprescindibile, dovrebbe formare un Preventive Controls Qualified Individual - PCQI, tramite un Corso della durata di 3 giorni, tenuto da un Lead Instructor qualificato dalla Food Safety Preventive Controls Alliance (FSPCA).

Chiedo lumi sulla suindicata Nota Informativa ricevuta.

Grazie anticipatamente.



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

fda, ente, distributore, formazione, suolo, legislativo, requisiti, prodotto alimentare, controllo, haccp, analisi rischi, food safety

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.