Succo di Frutta: definizione, % frutta, uso frutta congelata

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Succo di Frutta: definizione, % frutta, uso frutta congelata --> M6790

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Succo di Frutta: definizione, % frutta, uso frutta congelata. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Succo di Frutta: definizione, % frutta, uso frutta congelata

Cari colleghi,

sono una studentessa e devo fare un progetto su un succo di frutta con frutto tropicale (Rambutan) refrigerato.

Ora, la dicitura "succo di frutta", implica che devo progettare un prodotto che sia 100% frutta, o posso anche variare la percentuale di frutta con aggiunta di acqua, o aggiungerci la polpa?

So che succo e polpa di frutta rientrano nella dicitura "nettare", ma la legislazione in merito non è affatto chiara. Mi sapreste dare qualche informazione sulla vigente normativa cogente? Non riesco a capire se la Direttiva UE 19/04/2012 è già in vigore oppure no, e comunque non mi è chiara la dicitura di "succo di frutta" riportata su di essa.

Inoltre non riesco a trovare molte informazioni sul Rambutan (Nephelium lappaceum L.): é un frutto originario dell'Indonesia, quindi posso supporre che venga trasportato in Italia in nave. Ma la sua shelf-life a temperatura ambiente è circa una settimana; perciò un lasso di tempo molto breve. E' plausibile partire dal frutto congelato? Un altro punto oscuro nella legislazione è proprio questo: devo partire per forza dal frutto fresco?

Ringrazio chi mi saprà aiutare,

federica.r



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

frutta, succo frutta, prodotto, fresco, temperatura ambiente, acqua, congelato, shelf life

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.