Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /web/htdocs/www.taff.biz/home/index.php on line 374 Denominazione di vendita: pasta di farro o specialitą? (by ) #M - Taff

Denominazione di vendita: pasta di farro o specialitą?

TAFF: Talkin“about Food Forum

Sei qui: Legislazione Alimentare --> Denominazione di vendita: pasta di farro o specialitą? --> M4349

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Denominazione di vendita: pasta di farro o specialitą?. Se desideri partecipare alla discussione č necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Denominazione di vendita: pasta di farro o specialitą?

 1. Il capo II si occupa di Pasta, quindi come altro si dovrebbe chiamare? Magari sarebbe stato meglio chiamarlo “Paste alimentari” o almeno “Paste”, ma non direi proprio che il legislatore abbia voluto regolamentare l'uso del termine, bensì le caratteristiche dei vari prodotti. In caso contrario, come avviene usualmente, sarebbe bastato scrivere “il termine pasta è riservato...”. Come ho già scritto, nell'articolato non compare non solo tale frase, ma neppure il termine “riservato”.

 2. La mia convinzione è che l'articolo 6 abbia una sola funzione: quella di dire ai produttori (italiani) non solo che la pasta (di grano duro) si fa col grano duro (tautologico), ma che non si deve usare nessun altro prodotto che possa portare ad ottenere qualcosa di analogo:  punto e basta!

Si tratta di un bell'esempio di “protezionismo alla rovescia”: segnalo, a questo proposito, un interessante documento ( cfr. pag. 4 e seguenti).

Tra l'altro, nel testo si fa riferimento ad una interessante sentenza relativa alla produzione di pasta di segale e ad un'altra concernente pasta con farina integrale.

Non è peraltro la prima volta in cui si tenta di “proteggere” qualcuno a scapito di qualcun'altro (si veda, ad esempio la penosa vicenda dell'aranciata senza arance).

 3. Valgono le stesse riflessioni del punto precedente: deterrente per i produttori italiani.

 Ciò detto, sono d'accordo con Alfredo sul fatto che l'evoluzione del mercato imponga un'aggiornamento della normativa.

 saluti 

alf



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

pasta, frumento, paste, alimentare, aranciata, prodotto, regolamentare, arance, farina integrale

Discussioni correlate (versione beta)








IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilitą sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.