Analisi su un prodotto che ha oltrepassato il TMC

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Ricerca e Sviluppo --> Analisi su un prodotto che ha oltrepassato il TMC --> M1970

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Analisi su un prodotto che ha oltrepassato il TMC. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Analisi su un prodotto che ha oltrepassato il TMC
Per esperienza ritengo che il metodo più sicuro per determinare la shelf-life di un prodotto sia quello di accantonarlo ed eseguire delle analisi sensoriali ed analitiche periodiche. Le prove di shelf-life accelerato spesso non risultano essere veritiere, a causa delle molteplici varianti di conservazione, packaging ecc. E' importante comunque definire dei parametri da analizzare che possano delineare lo stato di degradazione del prodotto. Per esempio, se il mio alimento è soggetto a facile ossidazione andrò a determinare il numero di perossidi, che costantemente andrò a monitorare. A questo associo un'analisi sensoriale e quindi giungo ad una conclusione tangibile. Ovviamente un'associazione di più parametri offrirà risultati sicuramente più veritieri.


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

analisi sensoriali alimenti, prodotto, parametri, shelf life, conservazione, perossidi, packaging, sicuramente, degradazione, associazione, sicuro, alimenti, ossidazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.