Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Professione Tecnologo --> Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!! --> M6775

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Decreto Balduzzi: Attenzione ci tolgono le formazioni!!

Di seguito, invece, copio-incollo il testo della RACCOMANDATA A.R. indirizzata alla Presidenza della Regione Toscana datata 05/03/2014.

******* 

RACCOMANDATA A.R. indirizzato alla Presidenza della Regione Toscana - Piazza Duomo, 10 - CAP 50122 Firenze

Alla cortese attenzione del Presidente Enrico Rossi

OGGETTO: Attuazione del Decreto Legge 13-09-2012 n.158, convertito con modificazioni nella Legge del 08-11-2012 n.189 in materia di modalità di formazione del personale nel settore alimenti.

REQUISITI COSTITUZIONE AULA FORMATIVA

Egregio Presidente,

la voglio ringraziare per la sua solerte risposta a mia precedente raccomandata A.R. inviata in data 30-01-2014 riguardo a bozza decreto Ministro Balduzzi. In relazione alla sua risposta avvenuta via email in data 17-02-2014, vorrei sottoporre alla sua attenzione il seguente punto:

Procedura per costituzione agenzia formativa accreditata estratto da: guida alla compilazione DGR 968/07 (Regione Toscana) formulario di accreditamento (accreditamento@saforet.it) Piazza M. D’Azeglio 38 Firenze
Indirizzo sito internet: www.regione.toscana.it (guida alla compilazione domanda accreditamento agenzia formativa)

La compilazione del modello riportato in rete delle Regione Toscana da utilizzare per la domanda di nuova costituzione di una agenzia formativa accreditata, richiede di specificare i seguenti punti:

  1. Legale rappresentante
  2. Sistema di Gestione Qualità
  3. Bilancio
  4. Organico, con indicati i dati anagrafici delle persone che andranno a ricoprire le 5 funzioni di presidio definite dalla normativa regionale di accreditamento:
    1. Funzione di direzione
    2. Funzione di gestione e amministrazione finanziaria
    3. Funzione amministrativa
    4. Funzione di coordinamento
    5. Funzione di valutazione degli apprendimenti

Relativamente alla funzione di presidio si ricorda che:

  • ogni organismo formativo deve obbligatoriamente garantire il presidio di ognuna delle funzioni previste dalla normativa regionale sopra citata, eccetto la funzione di valutazione degli apprendimenti che diverrà successivamente obbligatoria
  • a norma della GTR 968/07 , ogni figura professionale non potrà svolgere più di due funzioni all’interno dello stesso organismo accreditato e non potrà prestare la propria opera (ad eccezione del valutatore degli apprendimenti) professionale per più di un organismo accreditato.

Inoltre il Decreto Balduzzi, pur includendo i Biologi tra i professionisti che possono ricoprire l’incarico di formatori, li esclude dal novero dei soggetti competenti a ricoprire l’incarico di direttore del corso o direttore scientifico, chiedendo all’art. 5 di detto decreto, esclusivamente il possesso della laurea in medicina e chirurgia, specializzazione in igiene e medicina preventiva, ovvero laurea in medicina veterinaria con illegittima ed ingiustificata esclusione a carico dei Biologi, vista la legge Istitutiva Ordinamento Biologi 396/67.

Requisiti locali ed aule formative:

  • set minimo area locali: 30 mq adibiti ad uso ufficio + 24 mq adibiti aula formativa con relativa linea telefonica di rete fissa ed anche sito internet

Le strutture dovranno naturalmente essere conformi ai requisiti di sicurezza dettati dal D.lgs 81/2008 e s.m.i e nel rispetto delle varie figure incaricate della sicurezza, antincendio, pronto soccorso, etc.

In conclusione i Corsi per gli Alimentaristi, secondo la bozza del decreto Ministro Balduzzi, (relativi alla definizione dei criteri uniformi per la formazione del personale adibito alla somministrazione e manipolazione alimenti e bevande) non potrebbero più essere effettuare direttamente presso le aziende alimentari, da liberi professionisti abilitati e con tutti i requisiti necessari (delibera n°559/2008 Regione Toscana) ma verrebbero tenuti solo ed esclusivamente presso le agenzie formative accreditate, impedendo a chi ha operato la libera autonoma professione di continuare a svolgere la propria attività.

E’ una violazione della libertà al lavoro autonomo e un duro colpo assegnato alla classe dei liberi professionisti e alle persone che svolgono formazione che si troverebbero a dover affrontare spese fisse mensili derivanti da affitto per istituire aule formative sopra descritte che imporrebbero , di reperire un numero di iscrizioni e corsi mensili continuativi , impossibili da realizzare per un piccolo professionista del settore.

Se a questo si vanno ad aggiungere le spese di ulteriore personale obbligatorio si capisce subito quale sia il destino dei lavoratori come il sottoscritto
Si sta cercando di eliminare in maniera definitiva i liberi professionisti autonomi a scapito di grandi associazioni.

E’ una vergogna! La conoscenza e la competenza non sono certo dipendenti dalle aule formative che oltre tutto innescano dei fenomeni di speculazione da parte di soggetti che ne sono già in possesso e che senza muovere un dito, si intascherebbero una parte dei profitti derivanti dal lavoro dei professionisti costretti a “noleggiare” (come seconda alternativa alla costituzione e accreditamento agenzia formativa) le suddette aule da una manica di furbi speculatori del lavoro altrui.

E vergognoso che la conoscenza e la divulgazione dell’informazione , che sono cose che non si possono acquistare ne comprare, divengano uno spudorato esclusivo campo di commercio legalizzato.

Si fa premura di fornire un riscontro scritto ai sensi Legge 241/90.

Porgo ben distinti saluti,

Dr. Bruno Brogi



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

professionista, legge, requisiti, lavoro, formazione, professionale, sicurezza, alimenti, laurea, igiene, azienda settore agroalimentare, corso alimentaristi, scienze tecnologie alimentari, qualita, conforme, professione, bevande, associazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.