Certificazione in tempo di crisi..

TAFF: Talkin´about Food Forum

Sei qui: Marketing Agroalimentare --> Certificazione in tempo di crisi..

Se desideri rilasciare nuove dichiarazioni, scaricare files, rispondere direttamente agli autori delle dichiarazioni presenti all'interno di questa discussione, dal titolo Certificazione in tempo di crisi.., occorre effettuare il login, previa registrazione al Forum. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.

Oggetto:

Secondo voi, in un periodo come questo, contrassegnato da una contrazione dei mercati, ha senso intraprendere un percorso di certificazione? Se sì, quali certificazioni offrono maggiori vantaggi in termini di competitività e di visibilità?


Bye bye!

Giulio


replyemailprintdownloadaward

Oggetto: Certificazione in tempo di crisi..
provaprovaprovaprovaprova

Oggetto:

Secondo voi, in un periodo come questo, contrassegnato da una contrazione dei mercati, ha senso intraprendere un percorso di certificazione? Se sì, quali certificazioni offrono maggiori vantaggi in termini di competitività e di visibilità?


Bye bye!

Giulio

Ciao Giulio,

bella domanda!

Non penso ci sia una risposta univoca, perchè molto dipende dai volumi e da come è strutturata l'azienda.

Se si esporta regolarmente (non occasionalmente), mi riferisco in particolare ad USA e Giappone, la certificazione è un pre-requisito, soprattutto per i rigorosi controlli all'ingresso.

In Italia una legge non scritta è che per lavorare con la GDO è quasi indispensabile essere certificati IFS-BRC.

Non ho una risposta alla tua seconda domanda...

Ciao

Ilaria

 


replyemailprintdownloadaward

Oggetto:
Concordo con Ilaria. Anche secondo me bisogna valutare attentamente i singoli casi. In linea di massima, oggi come oggi, se non si lavora con l'estero non ha tanto senso essere certificati. Per la scelta del tipo di certificazione tieni presente che in Germania e Francia è più utile IFS, per Inghilterra e Irlanda BRC. Mentre per America e Asia io forse vedo più indicata l'ISO22000.. Ciao!!!!!

replyemailprintdownloadaward

Oggetto:

Ma ha veramente senso certificarsi? Tenendo conto che chi viene giudicato (l'azienda che vuole certificarsi) è anche chi paga l'ente di certificazione. Soprattutto dopo quello che è successo a livello finanziario..


replyemailprintdownloadaward



Parole chiave (versione beta)

certificazione, requisiti, gdo, ifs, brc, legge, ente certificazione, certificato, lavoro, livello, controllo, iso 22000, certificazione brc ifs

Discussioni correlate