Aw: influenza del grasso sull'attività dell'acqua

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Chimica degli Alimenti --> Aw: influenza del grasso sull'attività dell'acqua --> M1639

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Aw: influenza del grasso sull'attività dell'acqua. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Aw: influenza del grasso sull'attività dell'acqua
Se posso permettermi c'è da fare una considerazione importante a mio avviso sulla metodologia di misura dell'aw. Normalmente gli strumenti di misura stimano l'attività dell'acqua in base al punto di rugiada. Si fa equilibrare il campione in un ambiente chiuso di volume noto e se ne misura il punto di rugiada. Quando hai un campione molto grasso può succedere che vi sia un impedimento all'evaporazione e di conseguenza risulti un valore di aw sottostimato. Ciò che scrive Marco896 è vero ma è importante considerare anche questo fatto.


torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

aw, punto rugiada, campione, volume, acqua, grassi, base, evaporazione

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.