Gli Alimenti Antitumorali

TAFF: TalkinŽabout Food Forum

Sei qui: Alimentazione e Nutrizione --> Gli Alimenti Antitumorali --> M7017

Attenzione: Stai leggendo una singola dichiarazione, che fa parte di una discussione piu' ampia dal titolo Gli Alimenti Antitumorali. Se desideri partecipare alla discussione è necessario che tu acceda al Forum, previa registrazione. Per maggiori dettagli puoi consultare la F.A.Q.


Oggetto: Gli Alimenti Antitumorali

Ciao PIETRO

Alcuni composti delle crucifere, in particolare il SULFORAFANO inibisce una proteina chinasica citoplasmatica chiamata AKT. AKT nei tumori è over-espressa e fosforilando la proteina BAD presente all'interno della membrana mitocondriale esterna, BLOCCA L'APOPTOSI DELLA CELLULA TRASFORMATA, RENDENDOLA IMMORTALE!!!!. Il SULFORAFANO "come altri NUTRACEUTICI" INIBENDO AKT, limitano la fosforliazione della proteina BAD, consentendo nella cellula trasformata di attivare l'APOPTOSI per fuoriuscita mitocondriale del CITOCROMO-C ed attivazione delle CASPASI che portano all'apoptosi e esposizione esterna delle membrane della fosfatidil-serina mediante FLIPPASI......CON QUESTO MECCANISMO L'APOPTOSI NON GENERA INFIAMMAZIONE ciò che invece fa la NECROSI CELLULARE. Ti posto una MIA NOTA SUL SULFORAFANO DEL CAVOLO/BROCCOLO cliccando sul link https://www.facebook.com/notes/liborio-livio-quinto/nei-cavoli-%C3%A8-presente-un-potente-anti-tumorale-il-sulforafano/10152544176355380

Inoltre per tutti coloro che desiderano seguire i miei post di nutrizione e tecnologie alimentari, potete richiedere l'iscrizione al mio gruppo facebook ALIMENTAZIONE E SALUTE sul seguente link https://www.facebook.com/groups/liborioquinto/



torna alla discussione email print download award

Parole chiave (versione beta)

tecnologie alimentari, broccoli, alimentazione, nutrizione, cavolo

Discussioni correlate (versione beta)









IMPORTANTE! Lo Staff di taff.biz non si assume alcuna responsabilità sui contenuti del Forum (discussioni, dichiarazioni, files allegati, e-mails, etc.), in quanto rilasciati autonomamente dagli utenti, che pertanto debbono essere considerati gli unici responsabili delle proprie azioni. Le dichiarazioni rilasciate dagli utenti non sono soggette ad alcuna moderazione; tuttavia lo Staff si riserva il diritto di intervenire eliminando o modificando, qualora lo ritenesse opportuno, i messaggi che, a seguito di controlli saltuari o di segnalazione da parte di altri utenti, venissero giudicati inopportuni per forma e/o contenuti o non rispettanti le regole del Forum.